Passa al contenuto

Ripristino del sistema in seguito alla sostituzione del disco rigido

  • StampaStampa
Le informazioni contenute in questo documento sono valide per i computer desktop HP e Compaq con sistema operativo Microsoft(R) Windows 98, Me e XP.
Questo documento contiene le istruzioni su come installare nuovamente tutti i file di sistema e di programma su un computer HP in cui è stato sostituito il disco rigido.

Operazioni preliminari

  • Per eseguire un ripristino del computer HP dopo aver sostituito il disco rigido è necessario disporre del set di dischi fornito con il computer, di un set creato oppure ordinato da HP.
    NOTA:La maggior parte dei computer HP con sistema operativo Windows XP non ha in dotazione dischi di ripristino. Per eseguire un ripristino di tali computer è necessario utilizzare i dischi di ripristino (quali, ad esempio, quelli creati mediante il software di ripristino Disc Creator). Se non si è in possesso di un set di dischi di ripristino per il proprio computer, è necessario Come ottenere una serie di CD o DVD di ripristino , quindi eseguire un ripristino completo del sistema in Microsoft Windows XP .
  • Se possibile, installare un disco rigido già formattato. Il nuovo disco rigido deve essere di dimensioni uguali o superiori a quelle del disco rigido sostituito.
  • Per le versioni precedenti a Windows XP, è necessario ottenere il codice del Certificato di Autenticità Microsoft (o codice "Product Key") per il sistema operativo Windows. Per eseguire il ripristino può essere necessario il codice "Product key". Il Certificato di Autenticità si trova sulla copertina del libro di Microsoft Windows incluso con il sistema oppure, per i computer HP, su un adesivo posto sul lato del telaio del computer.

Fase 1: verifica del rilevamento del disco rigido

Per verificare il rilevamento del disco rigido da parte del BIOS procedere come segue:
  1. Scollegare dal computer tutte le periferiche, ad eccezione di monitor, mouse e tastiera.
  2. Rimuovere dalle unità tutti i supporti (ad esempio CD, DVD e schede di memoria flash).
  3. Accendere il computer e premere ripetutamente il tasto F1 quando viene visualizzata la prima schermata per accedere all'utilità BIOS Setup.
  4. Dalla prima schermata (denominata in genere Main ) premere i tasti freccia e Invio fino a individuare e selezionare Primary Master o First Channel Device 0 o una voce di menu analoga.
  5. Verificare se accanto alla voce Primary Master o First Channel Device 0 è elencato il nome di un disco rigido:
    • Se accanto alla voce Primary Master o First Channel Device 0 è presente la dicitura Auto o None , il disco rigido non è configurato correttamente oppure è difettoso. Accertarsi che il disco rigido sia installato correttamente secondo le istruzioni fornite dal produttore.
    • Se il disco fisso è presente nell'elenco, passare alla fase successiva.

Fase 2: formattazione del nuovo disco rigido per il ripristino

Alcune unità nuove devono essere formattate prima di eseguire il ripristino dei file originali. Questa fase non è necessaria (ed è possibile passare alla Fase 3) nei seguenti casi:
  • Il nuovo disco rigido è già formattato.
  • Il computer è stato originariamente fornito con il sistema operativo Microsoft XP.
ATTENZIONE Le procedura descritta di seguito cancella tutti i dati presenti sul disco rigido! Non eseguire questa procedura se sul disco rigido sono presenti file che si desidera salvare.
  1. Scollegare tutte le periferiche dal computer, eccetto il monitor, il mouse e la tastiera.
  2. Dopo avere installato il nuovo disco rigido, accendere il computer e inserire il primo disco del kit di ripristino del sistema nell'unità CD o DVD superiore.
  3. Riavviare il computer e fare clic sulla prima schermata introduttiva di ripristino.
  4. Nella schermata principale di ripristino, fare clic su Opzioni avanzate , quindi selezionare Esci al DOS dal menu a discesa.
  5. Digitare FDISK quando richiesto e premere Invio .
  6. Digitare Y per sì, quindi premere Invio per attivare il supporto per dischi di grandi dimensioni. Se viene visualizzata una schermata in cui viene chiesto se si desidera attivare il supporto NTFS per dischi di grandi dimensioni, digitare nuovamente Y .
  7. Premere il tasto 1 , se non è stato già premuto, quindi premere Invio per creare una partizione DOS (unità DOS logica).
  8. Premere il tasto 1 , se non è stato già premuto, quindi premere Invio per creare una partizione DOS primaria. Il sistema inizia a verificare l'integrità dell'unità. Se il disco rigido non è visualizzato nell'elenco, spegnere il computer e verificare le impostazioni del ponticello per il disco rigido e le connessioni dei cavi all'unità e alla scheda madre, quindi ripartire con le operazioni del punto 3.
  9. Premere il tasto Y , se non è stato già premuto, quindi premere Invio per utilizzare le dimensioni massime disponibili per la partizione DOS principale e per attivare la partizione. Il sistema continua a verificare l'integrità dell'unità.
  10. Premere Esc per riavviare il sistema e salvare le modifiche. Dopo il riavvio, è necessario formattare il disco rigido.
  11. Spegnere il computer e attendere circa cinque secondi prima di passare alla fase successiva.

Fase 3: installazione di tutti i file originali dal disco di ripristino

Per ripristinare i file originali sul nuovo disco rigido, procedere come segue.
  1. Accendere il computer e inserire il primo disco di ripristino nell'unità CD o DVD superiore.
    Il processo di ripristino avvia la formattazione del disco rigido, che dura circa 20-30 minuti.
  2. Viene visualizzata la schermata di ripristino. Per eseguire il ripristino del disco rigido, attenersi alle istruzioni visualizzate. Il processo di ripristino può richiedere tempi lunghi, anche più di un'ora.
  3. Non allontanarsi dal computer durante questo periodo. Se vi sono più di due dischi di ripristino, sarà necessario rimuovere e inserire i dischi quando richiesto.
  4. Al termine, rimuovere il disco di ripristino, leggere attentamente tutti i messaggi visualizzati e rispondere alle domande visualizzate. Leggere le indicazioni attentamente. Quando richiesto, riavviare il computer.
    La configurazione di Windows può richiedere tempi lunghi. Attendere fino al completamento di tale operazione.
  5. Una volta completato il ripristino del sistema, consultare il seguente documento di supporto HP per istruzioni sulle successive operazioni da eseguire: HP and Compaq Desktop PCs - Things To Do After Performing a System Recovery in Windows XP (documento in inglese, PC desktop HP e Compaq - Operazioni da eseguire dopo aver effettuato un ripristino di sistema in Windows XP) .

Collegamenti per il supporto

Forum dell'assistenza HP

Trova soluzioni e collabora con altri nel Forum dell'assistenza HP
    HP su YouTube