Passa al contenuto

Risoluzione dei problemi relativi ai collegamenti USB (Windows Vista)

  • StampaStampa
Le informazioni contenute nel presente documento riguardano i computer desktop HP e Compaq con sistema operativo Windows Vista.
Il documento contiene suggerimenti di carattere generale per la risoluzione dei problemi relativi ai dispositivi USB in Windows Vista. Per individuare una soluzione, procedere come descritto in una delle seguenti sezioni.
NOTA: Se il computer HP o Compaq in uso è stato acquistato prima del 2008, è disponibile un aggiornamento Windows Vista USB di Microsoft che risolve diversi problemi riguardanti i collegamenti USB. Per scaricare e installare l'aggiornamento del software e ottenere maggiori informazioni al riguardo, consultare l'articolo di supporto Microsoft 941600 Aggiornamento cumulativo per i principali componenti USB in Windows Vista (in inglese).
NOTA:Prima di collegare il dispositivo USB al computer, ad esempio una stampante multifunzione, uno scanner o una fotocopiatrice, è necessario installare i relativi driver di dispositivo USB. Quando si installa un dispositivo USB, attenersi sempre alle istruzioni di installazione del produttore del dispositivo. In alcuni casi, se l'installazione di una periferica multifunzione non va a buon fine potrebbe essere necessario utilizzare uno strumento di disinstallazione forzata, disponibile per il download presso il sito Web del produttore.

Come reperire il driver per aggiornare le porte USB 1.0/1.1 a USB 2.0?

Se il computer in uso è stato aggiornato a Windows Vista, non sarà disponibile un aggiornamento per l'hardware USB da 1 a 2. USB 1.0, 1.1 e 2.0 si riferiscono a specifiche hardware, non software. Tuttavia, se si ricevono messaggi in cui si avvisa che è necessario collegare il dispositivo USB 2.0 a una porta USB più veloce e si sa per certo che il computer in uso possiede già una porta USB 2.0, è possibile installare determinati aggiornamenti messi a disposizione da Microsoft Windows Update che possono migliorare le prestazioni della porta USB 2.0 sul computer in uso. Per installare questi aggiornamenti, procedere come descritto di seguito:
  1. Collegare il computer a Internet se non lo si è già fatto.
  2. Aprire Gestione dispositivi: Fare clic su Start e digitare gestione dispositivi nel campo Inizia ricerca.
  3. Fare clic sul segno più (+) accanto alla voce Altri dispositivi.
  4. Se compare il termine USB, ad esempio Controller host USB, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome e selezionare Aggiornamento software driver. Seguire le istruzioni riportate di seguito per scaricare e installare eventuali aggiornamenti disponibili.
    La voce in Altri dispositivi viene automaticamente rimossa e aggiunta alla categoria Controller USB (Universal Serial Bus).
  5. Tentare nuovamente di collegare il dispositivo USB. Se il problema persiste, procedere come segue. Se il messaggio di errore non viene più visualizzato, il problema è stato risolto.
  6. Se nella sezione Altri dispositivi non compare più il termine USB, fare clic sul segno più (+) accanto a Controller USB.
  7. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome di uno dei controller host universali e selezionare Aggiornamento software driver.
    Figura 1: Gestione dispositivi: Aggiornamento controller host USB
  8. Osservare le schermate che compaiono per individuare e installare eventuali aggiornamenti disponibili tramite Microsoft.
  9. Se vengono installati degli aggiornamenti, provare di nuovo a utilizzare il dispositivo USB qualora il messaggio continui a comparire.

Informazioni importanti sul supporto Legacy USB

La maggior parte dei problemi relativi alla connessione USB in Windows può essere risolta disattivando il supporto Legacy USB nel BIOS.
NOTA:La tastiera o il mouse USB deve avere il Supporto Legacy USB attivato nel BIOS per poter funzionare con le utilità basate su MS-DOS e nelle modalità diverse da Windows. Prima di effettuare le seguenti operazioni, assicurarsi che al computer siano collegati un mouse e una tastiera PS/2.
Per attivare o disattivare il Supporto Legacy USB nel computer, procedere come segue:
  1. Accendere o riavviare il computer.
  2. Quando viene visualizzata la prima schermata, premere F10 ripetutamente fino a quando non appare la schermata di configurazione.
  3. Utilizzare i tasti freccia sinistra e destra per selezionare la scheda Avanzate.
  4. Utilizzare i tasti freccia su e giù per selezionare il Supporto Legacy USB, quindi premere Invio.
  5. Utilizzare i tasti freccia su, giù e il tasto Invio per selezionare l'opzione Attivato o Disattivato e premere Invio.
  6. Premere F10 per salvare le impostazioni e uscire.

I dispositivi USB vengono rilevati da Windows, ma non funzionano correttamente

Per risolvere i problemi relativi alla porta USB quando un dispositivo USB non funziona correttamente, procedere come segue.
  1. Scollegare tutti i dispositivi USB collegati al computer. Questi dispositivi includono chiavi USB, stampanti e videocamere. Se si utilizzano mouse e tastiera USB, utilizzare temporaneamente dispositivi PS/2 (se disponibili), altrimenti lasciarli collegati.
  2. Fare clic su Start, fare clic con il pulsante destro del mouse su Computer, quindi selezionare Proprietà.
  3. Fare clic su Gestione dispositivi.
  4. Fare clic sul segno più (+) accanto a Controller USB.
  5. Selezionare Hub principale USB, quindi fare clic sull'icona Disinstallal . Continuare fino a quando non sono stati rimossi tutti gli hub principali USB.
    Figura 2: Finestra Gestione dispositivi con hub principale USB selezionato
    Immagine di Gestione dispositivi
  6. Chiudere la finestra Gestione dispositivi e riavviare il computer.
  7. Se il dispositivo USB che presenta problemi è stato fornito con un apposito software e questo non è stato installato in precedenza, installare il software seguendo le istruzioni fornite dal produttore.
  8. Ricollegare il dispositivo USB difettoso e verificarne il funzionamento.
    A questo punto, il dispositivo dovrebbe funzionare correttamente. Se il problema persiste, continuare con la procedura descritta di seguito.
  9. Fare clic su Start, fare clic con il pulsante destro del mouse su Computer, quindi selezionare Proprietà.
  10. Fare clic su Gestione dispositivi.
  11. Fare clic sul segno più (+) accanto a Controller USB. Fare doppio clic sul dispositivo o sull'hub principale USB.
    Nella scheda Generale, è indicata una delle quattro condizioni riportate di seguito:
    Dispositivo sconosciuto - Se il dispositivo è visualizzato come sconosciuto, controllare quanto indicato di seguito:
    • Se il dispositivo USB è collegato a una porta USB su una tastiera o un hub, scollegarlo e collegarlo a una porta USB del computer.
    • È possibile che l'alimentazione del dispositivo non sia sufficiente. Se al sistema sono collegati altri dispositivi USB, rimuovere tutti gli altri dispositivi USB (ad eccezione della tastiera e del mouse) e provare a usare un'altra porta USB disponibile. Se il problema viene risolto, usare un hub USB alimentato in modo da alimentare più dispositivi.
    Altro dispositivo - Se il dispositivo è visualizzato in Altri dispositivi, le porte USB funzionano, tuttavia è necessario installare i driver del software del dispositivo. Scollegare il dispositivo USB e installare i driver del software.
    Nome dispositivo visualizzato - Se viene riportato il nome del dispositivo, la porta USB funziona correttamente. Sussiste un problema fisico relativo al dispositivo o ai driver del software del dispositivo. Provare a scollegare il dispositivo USB, disinstallando il software del dispositivo (se presente) e reinstallandolo. Riavviare il computer e provare a collegare nuovamente il dispositivo. Per ulteriori informazioni, rivolgersi al produttore del dispositivo USB.
    Dispositivo non elencato - Se il dispositivo non è presente nell’elenco, passare alla sezione successiva. Il dispositivo USB non viene rilevato dal sistema.

Il dispositivo USB non viene rilevato da Windows

Se il computer non rileva un dispositivo USB, attenersi alla procedura descritta di seguito per risolvere il problema della porta USB:
  1. Controllare Gestione dispositivi per determinare se il dispositivo è visualizzato nella sezione USB o nella sezione Altri dispositivi. Per effettuare tale operazione, procedere come segue:
    1. Fare clic su Start, fare clic con il pulsante destro del mouse su Computer, quindi selezionare Proprietà.
    2. Fare clic su Gestione dispositivi.
    3. Fare clic sul segno più (+) accanto a Controller USB e accanto alla sezione Altri dispositivi.
      Verificare se il dispositivo è visualizzato nella sezione Controller USB o Altri dispositivi.
    4. Se il dispositivo viene rilevato in Controller USB (Universal Serial Bus) o Altri dispositivi, fare clic sul nome di riferimento per il dispositivo "sconosciuto", quindi sull'icona Disinstalla per rimuovere il dispositivo.
    5. Chiudere la finestra Gestione dispositivi e riavviare il computer.
    6. Se il dispositivo USB che presenta problemi è stato fornito con un apposito software e questo non è stato installato in precedenza, installare il software seguendo le istruzioni fornite dal produttore.
    7. Ricollegare il dispositivo USB difettoso e verificarne il funzionamento.
      A questo punto, il dispositivo dovrebbe funzionare correttamente. Se il nome del dispositivo non viene individuato in Gestione dispositivi, continuare con la procedura.
  2. Se il dispositivo USB non viene visualizzato, fare doppio clic su Hub principale USB, selezionare la scheda Alimentazione, quindi fare clic su Proprietà alimentazione (se visualizzato). Verranno visualizzate le porte disponibili e l'alimentazione usata. Rimuovere i dispositivi e usare un hub alimentato, se l'alimentazione visualizzata è maggiore di 500 mA. Per controllare le proprietà di un hub, fare doppio clic su HUB per visualizzare la finestra Informazioni sull'hub.
  3. Rimuovere i cavi USB ad alta velocità lunghi più di tre metri e usare cavi ad alta velocità di lunghezza inferiore a tre metri.
    Con dispositivi USB ad alta velocità (periferiche multifunzione, scanner e fotocamere), usare solo cavi ad alta velocità inferiori a tre metri.
  4. Se il dispositivo USB è collegato a una porta USB su una tastiera, scollegarla e collegarla a una porta USB sul computer o a un hub alimentato.
  5. Potrebbe essersi verificato un problema con la porta USB. Provare a collegare il dispositivo a una porta USB diversa. Se dopo aver collegato il cavo a una porta diversa il dispositivo USB viene visualizzato in Gestione dispositivi, disinstallare e reinstallare il driver del software del dispositivo USB.
  6. Nel caso in cui il dispositivo non venga ancora visualizzato, rivolgersi al produttore per ricevere assistenza.

Errore: attivazione USB BIOS non riuscita

Attivare il supporto Legacy USB nel BIOS attenendosi alla procedura descritta nella sezione Informazioni importanti sul supporto Legacy USB .

Facendo clic sull'icona Rimozione sicura dell’hardware in Windows Vista, il dispositivo di archiviazione USB collegato non viene visualizzato

Quando si collega un dispositivo di archiviazione USB, ad esempio una chiave USB, questo potrebbe non essere visualizzato nella finestra quando si fa clic sull'icona Rimozione sicura dell'hardware nell'area di notifica.
Figura 3: Rimozione sicura dell'hardware
Immagine della finestra Rimozione sicura dell'hardware
Il dispositivo USB può non essere visualizzato se è stato chiuso in precedenza senza essere stato scollegato dalla porta USB. Scollegare l'unità, attendere 20 secondi e quindi ricollegare il dispositivo, che dovrebbe venire visualizzato di nuovo nell'elenco. In caso contrario, riavviare il computer e tentare di nuovo.
Se il dispositivo è una scheda di memoria in un lettore di schede USB, il riavvio del computer dovrebbe risolvere il problema. Per evitare che il problema si ripresenti, non utilizzare l'icona di rimozione sicura dell'hardware per rimuovere una scheda di memoria. Utilizzare invece Windows per rimuovere la scheda. I passi illustrati di seguito descrivono come rimuovere in maniera corretta le schede di memoria da un lettore di schede.
  1. Inserire una scheda di memoria quando la spia luminosa sul lettore non lampeggia. È possibile inserire contemporaneamente quattro schede di memoria, una per ogni slot.
    Viene visualizzata la finestra AutoPlay. In caso contrario, accedere alla scheda attraverso Esplora risorse.
  2. La scheda di memoria è associata a una lettera di unità, esattamente come le unità floppy, CD-ROM o disco rigido. Usare la scheda di memoria nello stesso modo in cui si utilizzano le altre unità presenti sul computer. Ad esempio, fare doppio clic sull'icona della scheda di memoria per aprire una nuova finestra che elenca i file presenti sulla scheda CompactFlash.
  3. Dopo aver terminato le operazioni relative ai file presenti sulla scheda di memoria, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della scheda e selezionare Rimuovi. La spia luminosa del lettore di schede di memoria deve essere SPENTA quando si rimuove la scheda.
    Figura 4: Funzione Espelli in Windows Vista
    Figura 5: Funzione Espelli in Windows XP

Le porte USB anteriori non funzionano

Se il computer è dotato di porte USB sul lato anteriore e tali porte non funzionano, è possibile che un cavo all'interno del computer si sia scollegato. Tuttavia, è opportuno anzitutto verificare il funzionamento delle porte USB situate sul retro del computer, collegando un dispositivo USB a una delle porte posteriori. Se il dispositivo non viene riconosciuto nella porta posteriore, utilizzare le altre sezioni di questo documento per risolvere il problema. Per verificare se le porte USB anteriori si sono scollegate dalla scheda madre, procedere come indicato di seguito.
ATTENZIONEQuesto prodotto contiene componenti che possono essere danneggiati dalle scariche elettrostatiche. Per ridurre la possibilità che queste si verifichino, è importante lavorare in un locale senza moquette, utilizzare superfici di lavoro in grado di dissipare l'elettricità statica (ad esempio, un tappetino in gomma) e indossare un braccialetto antistatico collegato a una superficie con messa a terra.
  1. Spegnere il computer, scollegare il cavo di alimentazione e collocare il computer in una posizione che consenta di lavorarci con facilità. Se necessario, scollegare i cavi e spostarlo su un tavolo situato su una superficie senza tappeti o moquette.
  2. Rimuovere il pannello laterale. Se necessario, è possibile reperire le istruzioni specifiche per il computer in uso effettuando una ricerca nella pagina del servizio assistenza clienti HP (in alto in questa pagina) tramite il codice di modello del computer e le parole chiave "apertura del telaio".
    Figura 6: Rimozione del pannello laterale (il computer in uso potrebbe avere un aspetto differente ma sarà comunque simile)
     Immagine che mostra la rimozione del pannello laterale.
  3. Esaminare l'interno del computer. I cavi provenienti dalla scheda PCA USB sul lato anteriore del computer portano a un insieme di piedini USB sulla scheda madre. Verificare che questo collegamento sia ben saldo. Se i cavi non sono collegati o sono collegati solo parzialmente, inserire saldamente i cavi nel connettore USB appropriato della scheda madre.
    Per individuare la posizione del connettore USB sulla scheda madre, cercare le 5 coppie di piedini con un'etichetta la cui dicitura inizia per USB, JUSB, FRONT_USB o F_USB. Se la scheda madre dispone di due serie di piedini, ad esempio FUSB1 e FUSB2, utilizzare prima il numero inferiore. È anche possibile fare riferimento alle specifiche tecniche della scheda madre corrispondente al modello di computer in uso. Per reperire le specifiche tecniche della scheda madre, accedere alle Informazioni di prodotto relative al computer in uso dalla pagina Web dedicata al servizio assistenza clienti HP.
    Figura 7: Esempio di cavi USB anteriori collegati alla scheda madre
     Collegamento USB sulla scheda madre
  4. Dopo aver collegato saldamente i cavi USB anteriori, richiudere il pannello laterale.
  5. Collegare il cavo di alimentazione (e il mouse e la tastiera, se sono stati scollegati).
  6. Assicurarsi che non vi siano dispositivi o cavi collegati alle porte USB anteriori.
  7. Accendere il computer e attendere che Windows trovi il nuovo hardware.
  8. È possibile utilizzare le porte USB anteriori dopo che Windows ha eseguito l'installazione dei relativi driver.

Collegando un dispositivo audio USB, non si sente l'audio quando si utilizza Windows Media Player 11

Quando si collega un dispositivo audio USB e si apre Windows Media Player 11, il computer potrebbe non riconoscere il dispositivo appena collegato. Questa situazione può verificarsi quando al computer sono collegati degli altoparlanti alla porta di uscita audio e il nuovo dispositivo audio USB viene collegato dopo aver fatto clic su Stop in Windows Media Player 11 e prima di fare clic su Play. Ad esempio, è possibile ascoltare l'audio solo dagli altoparlanti collegati in precedenza e non dalle cuffie collegate successivamente.
Per risolvere il problema, chiudere e riaprire Windows Media Player 11. Questa operazione consente al lettore di riconoscere il nuovo dispositivo audio.

Dopo aver scollegato un dispositivo audio USB, l’audio non viene riprodotto

Quando si scollega un dispositivo audio USB, ad esempio delle cuffie o un microfono, l’audio non viene riprodotto dagli altoparlanti.
Questa situazione si può verificare perché Windows Vista non rileva la rimozione del dispositivo audio USB e tenta di inviare o ricevere l'audio dal dispositivo scollegato.
Per risolvere il problema, chiudere il programma di riproduzione e riaprirlo oppure riavviare il computer ogni volta che si scollega un dispositivo audio USB. Questa operazione consente a Windows Vista di ricostruire il percorso di riproduzione e riconoscere la rimozione del dispositivo scollegato.

Collegamenti per il supporto

Forum dell'assistenza HP

Trova soluzioni e collabora con altri nel Forum dell'assistenza HP
    HP su YouTube