Passa al contenuto

Esecuzione di un HP System Recovery (Windows Vista)

  • StampaStampa
Questo documento riguarda solo i PC portatili HP e Compaq con sistema operativo Windows Vista. NON si riferisce a PC desktop HP.
Questo documento contiene informazioni sulle procedure di ripristino della configurazione originale del software del computer. Il documento è diviso in sezioni, ciascuna riguardante una diversa procedura di ripristino del sistema. Utilizzare fra le seguenti sezioni quella che meglio risponde alle proprie esigenze. Prima di eseguire un ripristino del sistema, leggere TUTTE le informazioni riportate.
NOTA:Prima di ripristinare il computer, è essenziale eseguire il backup dei file importanti. Il processo di ripristino HP prevede anche una funzione di backup che è possibile utilizzare per eseguire il backup dei dati importanti.
Se il computer era dotato in origine del sistema Windows XP ed è stato aggiornato a Vista, vedere Ripristino del sistema operativo di Windows XP con HP Recovery (2006 o successivo) .
L'esecuzione della funzionalità di ripristino del sistema cancella e riformatta completamente l'unità disco fisso; questa operazione comporta l'eliminazione di tutti i file di dati creati e archiviati sul disco fisso. La funzionalità di ripristino del sistema reinstalla il sistema operativo, i programmi e i driver. Il software non installato in modo predefinito sul computer deve essere reinstallato. Sarà quindi necessario reinstallare il software non fornito originariamente con il computer. Al termine del ripristino, sarà necessario configurare una connessione Internet, impostare un software antivirus, scaricare tutti gli aggiornamenti Windows essenziali, gli aggiornamenti delle definizioni di virus e gli aggiornamenti antispyware.
ATTENZIONESe il computer è stato aggiornato a Windows Vista da Windows XP, un ripristino del sistema consente di ritornare alla configurazione di XP. Dopo un ripristino di sistema, sarà necessario reinstallare Windows Vista.
NOTA:I computer HP con sistema operativo Microsoft Windows Vista non sono dotati di CD di ripristino. Utilizzano invece uno spazio (partizione) sul disco rigido per memorizzare le informazioni di ripristino. L’utilizzo di una partizione nascosta costituisce una valida alternativa all’utilizzo di dischi di ripristino qualora questi siano andati perduti o siano graffiati. È possibile creare i dischi di ripristino per Windows Vista mediante Recovery Manager.
Per eseguire un ripristino del computer dal desktop di Windows Vista, procedere come segue.
  1. Scollegare e rimuovere tutte le periferiche esterne tra cui stampanti, unità USB e schede di memoria.
  2. Da desktop di Windows, fare clic su Start , quindi immettere recovery manager nel campo Cerca .
  3. Selezionare Recovery Manager dall’elenco, quindi premere il tasto Invio . Se richiesto, procedere con l’operazione.
  4. Nella Schermata iniziale di HP Recovery Manager , fare clic su Avanti .
    Figura 1: Recovery Manager: schermata iniziale di HP Recovery Manager
    Immagine della schermata iniziale di HP Recovery Manager che indica la selezione
  5. Nella schermata relativa alla reinstallazione dei programmi , selezionare No , quindi fare clic su Avanti .
    Figura 2: Recovery Manager: reinstallazione dei programmi
    Immagine della schermata di reinstallazione dei programmi che indica le selezioni
  6. Nella schermata relativa alla reinstallazione dei driver hardware , selezionare No , quindi fare clic su Avanti .
    Figura 3: Recovery Manager: reinstallazione driver hardware
    Immagine della schermata di reinstallazione driver hardware che indica le selezioni
  7. Nella schermata Ripristino configurazione di sistema Microsoft , selezionare No , quindi fare clic su Avanti .
    Figura 4: Recovery Manager: ripristino configurazione di sistema Microsoft
    Immagine della schermata di ripristino configurazione di sistema Microsoft che indica le selezioni
  8. Nella schermata Ripristino delle impostazioni predefinite di fabbrica del computer , fare clic su , quindi su Avanti .
    Figura 5: Recovery Manager: ripristino delle impostazioni predefinite di fabbrica del computer
    Immagine della schermata di Ripristino del computer che indica le selezioni
    Il computer si riavvia e si apre un’altra Schermata iniziale di HP Recovery Manager .
    NOTA: Se il computer non visualizza un’altra Schermata iniziale di HP Recovery Manager , le partizioni RECOVERY o FACTORY_IMAGE sul disco rigido sono state eliminate OPPURE i file di queste partizioni sono stati eliminati. Per eseguire un ripristino è necessario utilizzare gli appositi dischi di ripristino. Attenersi alle istruzioni riportate nella sezione Avvio del ripristino dai dischi di ripristino .
  9. Nella Schermata iniziale di HP Recovery Manager , fare clic su Avanti .
  10. Nella schermata Ripristino configurazione di sistema Microsoft , selezionare No , quindi fare clic su Avanti .
  11. Nella schermata Ripristino di sistema , confermare l’esecuzione del ripristino di sistema selezionando , quindi fare clic su Avanti .
  12. Recovery Manager consente di eseguire il backup dei propri file di dati. A tale scopo, consultare Backup dei file .
    Se non si desidera eseguire il backup dei file, selezionare No , quindi fare clic su Avanti .
  13. Al termine del ripristino di sistema, il sistema viene riavviato e continua con l’installazione di Windows. Eseguire le operazioni d’installazione visualizzate e attendere fino al completamento dell’installazione da parte del computer. A questo punto, spegnere il computer, ricollegare tutte le periferiche e accendere il computer.
  14. Prima di usare il computer, aggiornarlo e dotarlo degli opportuni strumenti di protezione. Reinstallare tutto il software antivirus e per la protezione che era presente sul computer prima di eseguire il ripristino del sistema.
  15. Reinstallare tutte le applicazioni software aggiunte dopo l’acquisto del computer ed eventuali file di cui sia stato eseguito il backup.
Se Windows Vista non si avvia e la partizione di ripristino presente su disco rigido funziona correttamente, è possibile eseguire il ripristino di sistema come indicato di seguito:
NOTA:se la partizione RECOVERY o FACTORY_IMAGE sul disco rigido è stata eliminata OPPURE i file nella partizione sono stati eliminati, la seguente procedura non sarà utile. È necessario utilizzare dischi di ripristino.
  1. Se il computer non è spento, spegnerlo.
  2. Scollegare e rimuovere tutte le periferiche esterne tra cui stampanti, unità USB e schede di memoria.
  3. Accendere il computer e premere immediatamente il tasto F11ripetutamente , circa una volta al secondo, fino all’apertura di Recovery Manager.
  4. Nella Schermata iniziale di HP Recovery Manager , fare clic su Avanti .
  5. Nella schermata Ripristino configurazione di sistema Microsoft , selezionare No , quindi fare clic su Avanti .
  6. Nella schermata Ripristino di sistema , selezionare , quindi fare clic su Avanti per continuare il processo di ripristino.
  7. Recovery Manager consente di eseguire il backup dei propri file di dati. A tale scopo, consultare Backup dei file .
    Per continuare il ripristino, selezionare No , quindi fare clic su Avanti .
  8. Si apre una schermata dello stato di ripristino. Attendere che i file vengano ripristinati.
  9. Al termine del ripristino di sistema, fare clic su Fine .
  10. Il computer viene riavviato e continua con l’installazione di Windows. Eseguire le operazioni d’installazione visualizzate e attendere fino al completamento dell’installazione da parte del computer. A questo punto, spegnere il computer, ricollegare tutte le periferiche e accendere il computer.
  11. Prima di utilizzare il computer, aggiornarlo e proteggerlo reinstallando tutti i programmi antivirus e per la protezione presenti sul computer prima di eseguire il ripristino di sistema.
  12. Reinstallare tutte le applicazioni software aggiunte dopo l’acquisto del computer e copiare tutti i file di cui sia stato eseguito il backup.
Per eseguire un ripristino utilizzando gli appositi CD o DVD, procedere come segue.
  1. Scollegare e rimuovere tutte le periferiche esterne tra cui stampanti, unità USB e schede di memoria.
  2. Se il computer non è acceso, accenderlo, quindi inserire il primo disco di ripristino contrassegnato con la dicitura N. 1.
  3. Quando il primo disco si trova nell’unità e quest’ultima è chiusa, spegnere il computer premendo e tenendo premuto il pulsante di alimentazione pulsante di alimentazione .
  4. Accendere il computer. Il computer avvia il programma Recovery Manager.
  5. Nella schermata Ripristino di sistema , selezionare Esegui programma da disco , quindi fare clic su Avanti . Si apre la schermata iniziale di HP Recovery Manager.
  6. Nella Schermata iniziale di HP Recovery Manager , fare clic su Avanti .
  7. Nella schermata Ripristino configurazione di sistema Microsoft , selezionare No , quindi fare clic su Avanti .
  8. Si apre un’altra schermata di ripristino . Selezionare , quindi fare clic su Avanti .
  9. Recovery Manager consente di eseguire il backup dei propri file di dati. A tale scopo, consultare Backup dei file .
    Se non si desidera eseguire il backup dei file, selezionare Ripristina senza eseguire backup dei file , quindi fare clic su Avanti .
  10. Leggere e attenersi alle istruzioni visualizzate sullo schermo. Se viene richiesto un disco, inserire il disco successivo. In alcuni casi, è possibile che sia necessario inserire ripetutamente lo stesso disco prima che le schermate consentano di procedere.
  11. Al termine del ripristino di sistema, il sistema viene riavviato e continua con l’installazione di Windows. Eseguire le operazioni d’installazione visualizzate e attendere fino al completamento dell’installazione da parte del computer. A questo punto, spegnere il computer, ricollegare tutte le periferiche e accendere il computer.
  12. Prima di usare il computer, aggiornarlo e dotarlo degli opportuni strumenti di protezione. Reinstallare tutto il software antivirus e per la protezione che era presente sul computer prima di eseguire il ripristino del sistema.
  13. Reinstallare tutte le applicazioni software aggiunte dopo l’acquisto del computer ed eventuali file di cui sia stato eseguito il backup.
Durante il processo di ripristino, è possibile eseguire il backup dei file su un disco o altra unità rimovibile. Dopo aver avviato uno dei precedenti metodi di ripristino e visualizzato un’opzione che richiede di eseguire il backup dei file, è possibile utilizzare la seguente procedura per completare il processo di backup e ripristino.
  1. Avviare uno dei metodi di ripristino descritto nelle altre sezioni del presente documento e continuare a leggere e rispondere alle schermate fino alla visualizzazione della schermata in cui è possibile scegliere Esegui prima backup dei file.
  2. Selezionare Esegui prima backup dei file , quindi fare clic su Avanti .
    Figura 6: Recovery Manager: selezione dell’opzione Esegui prima backup dei file
    Immagine della schermata relativa all’opzione di backup che indica la selezione del backup dei file
  3. Selezionare i tipi di file che si desidera salvare. Deselezionare i tipi di file che non si desidera salvare. Al termine, fare clic su Avanti .
    Figura 7: Recovery Manager: per quali tipi di file si desidera eseguire il backup?
    Immagine della schermata di selezione del tipo di file.
  4. Si apre una schermata di Scansione . Attendere che il Recovery Manager esegua la scansione dei file di cui è possibile effettuare il backup.
    Figura 8: Recovery Manager: scansione
    Immagine della schermata di Scansione con indicatore stato di avanzamento
  5. Scegliere un dispositivo di archiviazione dall’elenco dei dispositivi.
    Figura 9: Recovery Manager: dove salvare il backup?
    Immagine delle possibile posizioni di archiviazione del backup
  6. Fare clic su Avanti .
  7. Le schermata successive variano in base al tipo di dispositivo di archiviazione che è stato selezionato. Leggere e rispondere ai messaggi delle schermate che appaiono per trasferire i file dal disco rigido al dispositivo. Se è stata selezionata un’unità CD o DVD, viene richiesto di inserire un disco vergine.
    NOTA: Se il processo non riesce, accertarsi che il dispositivo di archiviazione contenga spazio sufficiente per accettare i file. Inoltre è possibile provare a deselezionare alcuni tipi di file per ridurre la quantità di file da copiare. Altre cause di backup non riusciti potrebbero essere file danneggiati. In alcuni casi, è probabile che non sia possibile salvare i file con questo metodo di backup.
  8. Al termine del backup dei file, è possibile rimuovere il disco di backup o il dispositivo di archiviazione e procedere con il processo di ripristino (facendo clic su Avanti).
    Figura 10: Recovery Manager: il backup è stato creato con successo
    Immagine che indica un backup eseguito correttamente

Collegamenti per il supporto

Forum dell'assistenza HP

Trova soluzioni e collabora con altri nel Forum dell'assistenza HP
    HP su YouTube