Jump to content

Aggiornamento da Windows 7 a Windows 8

  • PrintPrint
Le informazioni contenute nel presente documento riguardano i computer multifunzione e desktop HP sui quali viene effettuato l’aggiornamento da Windows 7 tramite una copia digitale di Windows 8. È possibile eseguire sia un’installazione Aggiornamento, che mantiene i dati e le impostazioni di Windows 7, sia un’installazione Personalizzata, che prevede l’eliminazione di tutti i dati dal disco rigido prima dell’installazione di Windows 8.
Prima di avviare la procedura di aggiornamento, leggere le seguenti informazioni importanti:
  • Non tutte le funzioni di Windows 8 potrebbero essere disponibili su tutti i computer con sistema operativo Windows 7. Il computer in uso potrebbe richiedere componenti hardware, applicazioni software, firmware aggiuntivi e/o un aggiornamento del BIOS per installare ed eseguire Windows 8.
  • L’avvio sicuro non è disponibile su alcun computer desktop HP di consumo né su alcun computer multifunzione.
  • HP fornisce le istruzioni e i driver di aggiornamento per la maggior parte dei computer venduti dopo il 1° ottobre 2011.
  • Per informazioni sull’offerta di aggiornamento di Microsoft Windows 8, la pagina Web di Microsoft Update to Windows 8.1 FAQ (in inglese).
  • Se la data di acquisto del computer è precedente al 1° ottobre 2011, HP non ha testato o sviluppato driver per il modello di computer in uso. Pertanto, effettuare un aggiornamento del computer potrebbe essere difficile o impossibile.
  • HP consiglia l’installazione di una versione a 64 bit di Windows 8 per i computer desktop.
  • Non tutte le funzioni di Windows 8 saranno disponibili su tutti i computer e l’esperienza di ciascun utente con Windows 8 è determinata dalle funzionalità del computer in uso.
  • L’installazione Aggiornamento è più semplice e rapida dell’installazione Personalizzata ed è l’opzione migliore per la maggior parte degli utenti. Consultare la sezione successiva per assistenza su come stabilire il metodo migliore per il computer in uso.
  • Il software progettato per Windows 7, o sistemi operativi meno recenti, potrebbe non funzionare dopo l’installazione di Windows 8.
  • HP fornisce applicazioni software compatibili con Windows 8 e driver aggiornati che sono supportati solo su modelli di computer specifici.
  • Se si desidera ripristinare il sistema operativo originale dopo l’aggiornamento, è necessario creare supporti di ripristino HP in precedenza. Per ottenere informazioni su come creare supporti di ripristino, consultare il documento Creazione di dischi di ripristino o salvataggio di un’immagine di ripristino su un’unità flash USB (Windows 7) .
  • Se è necessaria assistenza da parte di HP dopo l’aggiornamento, l’assistenza tecnica HP potrebbe richiedere che il sistema operativo Windows 7 originale venga ripristinato per verificare la funzionalità del prodotto. Se il computer viene inviato in assistenza o in riparazione dopo l’aggiornamento a Windows 8, potrebbe venire ripristinato il sistema operativo Windows originale e rimosso Windows 8. Una volta effettuate le riparazioni, è possibile reinstallare Windows 8.
  • È opportuno eseguire sempre una copia di backup di tutti i dati importanti (file personali, foto, video, documenti, applicazioni ecc.) prima di iniziare qualunque aggiornamento per evitare eventuali perdite di dati importanti.
  • Potrebbe non essere possibile visualizzare dei filmati DVD dopo l’aggiornamento. Se attualmente si utilizza un codec DVD per riprodurre film su DVD, ad esempio l’encoder fornito con Windows 7 Professional, questo encoder potrebbe non essere più disponibile dopo l’aggiornamento a Windows 8. Per continuare a riprodurre i DVD dopo l’aggiornamento, è necessario andare alla pagina Web di Microsoft Add features (in inglese) per scaricare Windows Media Center o acquistare un software per la riproduzione di DVD.
    Se si utilizza il software di riproduzione DVD HP, il processo di installazione di Windows 8 consente di stabilire se il software di riproduzione in uso è compatibile con Windows 8 o se è necessario un aggiornamento. Se il software è compatibile e viene eseguita un’installazione Aggiornamento, è disponibile un’opzione che consente di mantenere tale software durante l’aggiornamento. Se viene eseguita un’installazione Personalizzata è necessario reinstallare il software dopo l’aggiornamento.

Requisiti di sistema

Per l’installazione di Windows 8, Microsoft richiede che i componenti hardware del computer devono soddisfare i seguenti requisiti di sistema.
Windows 8 viene eseguito sullo stesso hardware su cui si basa Windows 7:
  • processore da 1 GHz o superiore
  • RAM (minima) 2 GB (a 64 bit), 4 GB per la funzionalità completa
  • 20 GB (minimo) di spazio disponibile sul disco rigido prima dell’installazione
Requisiti aggiuntivi per utilizzare alcune funzioni:
  • I computer Windows 7 con tecnologia touch non presentano le funzionalità touch complete di Windows 8 dopo l’aggiornamento. I computer HP con hardware a input touch progettati per Windows 7, dopo il passaggio a Windows 8, offrono un’esperienza simile solo per le applicazioni che prevedono l’uso di due punti di tocco. I computer HP con hardware a input touch non supportano applicazioni Windows 8 che richiedono più di due punti di tocco contemporaneamente.
    WARNING:HP Linkup, HP Application Assistant, HP TouchSmart Magic Canvas e tutte le altre applicazioni HP TouchSmart non sono compatibili con Windows 8 e devono essere disinstallate prima dell’aggiornamento. I contenuti creati utilizzando applicazioni TouchSmart come Graffiti non saranno disponibili dopo l’aggiornamento.
  • Per accedere a Windows Store e scaricare ed eseguire applicazioni, è necessario disporre di una connessione Internet attiva e una risoluzione dello schermo di almeno 1.024 x 768.
  • Per scattare istantanee delle applicazioni, è necessaria una risoluzione dello schermo pari ad almeno 1.366 x 768.
  • Accesso a Internet (potrebbero essere addebitati costi aggiuntivi da parte dell’ISP)
Microsoft fornisce una procedura di installazione guidata per verificare la presenza di eventuali problemi di compatibilità con il computer. È opportuno utilizzare la procedura di installazione guidata prima di eseguire l’aggiornamento a Windows 8. Per ulteriori informazioni, visitare il Microsoft Compatibility Center for Windows 8 (in inglese).

Individuazione del metodo migliore per l’aggiornamento del computer a da Windows 7 a Windows 8

Per installare Windows 8 su un computer sono disponibili due metodi:
WARNING:È necessario eseguire una copia di backup di tutti i dati importanti (file personali, foto, video, documenti, applicazioni ecc.) prima di iniziare l’aggiornamento per evitare eventuali perdite di dati.
  • Installazione Aggiornamento: consente di installare Windows 8 su un’installazione Windows 7 esistente. Questo è il metodo più semplice e rapido per effettuare l’aggiornamento ed è l’opzione migliore per la maggior parte degli utenti. La maggior parte o tutti i programmi software, i driver e i file personali esistenti rimangono disponibili dopo l’aggiornamento. È possibile eseguire un aggiornamento solo se il computer dispone di Windows 7 Starter, Home Basic, Home Premium, Business o Ultimate Edition e alcuni modelli richiedono una versione del BIOS aggiornata.
  • Installazione Personalizzata: cancella tutti i file sull’unità disco rigido e rimuove qualunque partizione dell’unità disco rigido prima di installare Windows 8. È possibile utilizzare questo tipo di installazione se il computer rispetta i requisiti hardware minimi Microsoft. Tuttavia, i driver originali e i programmi forniti da HP e qualunque altro software installato non saranno più disponibili.

Operazioni preliminari per il metodo d’installazione Aggiornamento

Questa opzione di installazione prepara il computer all’aggiornamento e installa Windows 8 su un’installazione Windows 7 esistente. La maggior parte o tutti i programmi software, i driver e i file personali esistenti rimangono disponibili dopo l’aggiornamento.

Fase 1: Aggiornamento del BIOS

Effettuare l’aggiornamento del BIOS alla versione più recente prima di installare Windows 8. Per aggiornare il BIOS in modo da evitare eventuali problemi di installazione, procedere come indicato di seguito:
  1. Fare clic su Start, digitare system nel campo di ricerca, quindi selezionare Informazioni di sistema dall’elenco.
  2. In Informazioni di sistema, viene visualizzata la voce Versione/Data BIOS. Registrare il numero di revisione del BIOS.
  3. Accedere alla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP , selezionare Software e driver, quindi immettere il numero di modello di computer in uso per cercare gli aggiornamenti di software e driver.
  4. Utilizzare l’opzione SALVA per scaricare la versione del BIOS più recente disponibile per l’unità disco rigido. Esaminare tutti i download disponibili e selezionare la versione del BIOS con il numero di versione progressivo più alto.
    WARNING:Aggiornare il BIOS alla versione più recente nella stessa serie. Ad esempio, aggiornare la versione 6.xx del BIOS a una versione successiva a tale versione, NON alla versione 7.xx. Aggiornare il BIOS a una serie differente potrebbe danneggiare il computer.
  5. Per installare (flash) il BIOS, chiudere tutte le applicazioni software, scollegare tutti i dispositivi, rimuovere tutte le periferiche di archiviazione esterne, quindi fare doppio clic sul BIOS scaricato.
    WARNING:Non utilizzare il computer o scollegare il cavo di alimentazione finché l’aggiornamento del BIOS non è terminato e il computer è stato riavviato.

Fase 2: cercare il software e i driver per Windows 7 più recenti

È opportuno cercare il software e i driver per Windows 7 più recenti prima di eseguire l’aggiornamento a Windows 8. È possibile utilizzare HP Support Assistant per verificare che il software e i driver sul computer siano i più recenti.
NOTE:È possibile controllare anche la pagina Web dell’ Assistenza clienti HP per software e driver.
Procedere come segue per utilizzare HP Support Assistant per scaricare e installare il software e i driver per Windows 7:
  1. Fare clic su Start.
  2. Fare clic su Tutti i programmi.
  3. Nell’elenco dei programmi, fare clic su HP, quindi su HP Support Assistant.
  4. Fare clic sul pulsante Manutenzione.
  5. Fare clic su Aggiorna per eseguire un’analisi dell’integrità.
    Figure 1: Pulsante Aggiorna
    Pulsante Aggiorna
    Viene visualizzata la finestra Analisi integrità, che mostra l’avanzamento dell’operazione.
    Figure 2: Finestra Analisi integrità
    Finestra Analisi integrità
  6. Al completamento dell’analisi, fare clic sul pulsante Visualizza analisi per visualizzare i risultati.
    Figure 3: Risultati dell’analisi
    Risultati dell’analisi
  7. Selezionare tutti gli aggiornamenti in elenco, quindi fare clic su Applica.

Fase 3: scaricare software e driver per Windows 8

Quando si esegue l’aggiornamento da Windows 7 a Windows 8, è opportuno scaricare tutti gli aggiornamenti software e driver consigliati disponibili mentre sul computer è ancora in esecuzione Windows 7.
  1. Accedere alla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP , selezionare Software e driver, quindi immettere il numero di modello di computer in uso. Scaricare e salvare i driver dell’hardware di Windows 8 e i file del software sull’unità disco rigido.
  2. Copiare i file scaricati su CD/DVD o su un dispositivo di archiviazione USB per l’utilizzo in seguito all’installazione di Windows 8.

Fase 4: creare dischi di ripristino ed eseguire il backup dei file importanti

Se non è stato già fatto, creare una serie di dischi di ripristino di Windows 7 o salvare un’immagine di ripristino su un dispositivo di archiviazione USB. Se il problema si verifica durante il processo di aggiornamento, è possibile utilizzare la funzionalità di ripristino di sistema HP per impostare nuovamente la configurazione software originale del computer. Per creare la soluzione di ripristino adatta alle proprie esigenze, consultare il documento Creazione di dischi di ripristino o salvataggio di un’immagine di ripristino su un’unità flash USB (Windows 7) .
È possibile utilizzare Centro backup e ripristino Microsoft o Windows Easy Transfer di Microsoft per eseguire il backup dei file e spostarli su Windows 8. Windows Easy Transfer di Microsoft prevede Windows 7 e consente un facile backup dei file.
Se si desidera eseguire il backup dei file tramite altri software, è necessario verificare che il software scelto sia compatibile con Windows 8 prima di utilizzarlo. Sarà inoltre necessaria una copia dei file di installazione del software su un’unità USB o su un disco. Non utilizzare software di backup non compatibili con Windows 8!
Una volta completata l’operazione, verificare che il backup sia stato eseguito correttamente e che sia possibile accedere ai file.

Fase 5: installare aggiornamenti da Windows Update

Prima di provare a installare Windows 8 è necessario utilizzare Windows Update per installare tutti aggiornamenti critici e consigliati.
  1. Effettuare la connessione a Internet, se non lo si è già fatto.
  2. Fare clic su Start, digitare Windows Update nel campo di ricerca, quindi selezionare Windows Update dall’elenco.
  3. Fare clic sul pulsante Installa aggiornamenti. Dopo aver fatto clic su OK, se necessario, Windows 7 crea un punto di ripristino, scarica gli aggiornamenti e fornisce ulteriori informazioni. Potrebbe essere necessario riavviare il computer dopo l’installazione di un aggiornamento.
  4. Eseguire nuovamente Windows Update finché non viene visualizzato il messaggio Windows è aggiornato o Nessun aggiornamento importante disponibile.
Installare tutti aggiornamenti di driver importanti, consigliati e opzionali.

Fase 6: aggiornamento di Microsoft Office Starter Edition (opzionale)

Se si desidera continuare a utilizzare Microsoft Office Starter Edition dopo l’aggiornamento a Windows 8, è necessario installare una patch da Microsoft prima di iniziare l’installazione del nuovo sistema operativo. Accedere alla pagina Web Microsoft Microsoft Download Center (in inglese) per scaricare e installare la patch per l’aggiornamento di Microsoft Office 2010 (KB2553141) 32-Bit Edition.
Se non si installa la patch, Microsoft Starter Edition viene rimosso dal computer durante l’installazione e non viene reinstallarlo.

Fase 7: scaricare una copia digitale di Windows 8

Se è stata acquistata una copia commerciale di Windows 8 in DVD, seguire le istruzioni di installazione di Microsoft fornite nella confezione.
Per scaricare una copia digitale di Windows 8 è necessario:
  • Computer con sistema operativo Windows 7 con almeno 6 GB di spazio disponibile su disco.
  • Connessione di rete a Internet disponibile.
  1. Aprire un browser Internet, quindi andare alla pagina Web di Microsoft Meet Windows 8 (in inglese) per cercare Assistente aggiornamento Windows 8.
  2. Eseguire Assistente aggiornamento Windows 8.
  3. Assistente aggiornamento Windows 8 consente di acquistare l’aggiornamento a Windows 8 da Microsoft. Dopo l’acquisto di Windows 8, Assistente aggiornamento fornisce un codice prodotto (5 gruppi di caratteri alfanumerici). Annotare il codice per un utilizzo futuro.
    Figure 4: Codice Product key in Assistente aggiornamento Windows
    Assistente aggiornamento Windows 8
  4. Assistente aggiornamento Windows 8 scarica il software di aggiornamento di Windows 8 per il computer. Quando viene richiesto di installare Windows 8, sono disponibili tre opzioni:
    • Installa ora: continua con l’installazione Aggiornamento.
    • Installa creando un supporto: fornisce istruzioni e aiuto nella creazione di un’immagine del disco DVD o di un’immagine del disco USB avviabile dell’Aggiornamento di Windows 8.
    • Installa in seguito dal desktop: crea un file eseguibile sul desktop per effettuare l’aggiornamento a Windows 8 in un secondo tempo.
    Figure 5: Opzioni di installazione di Windows 8
    Finestra installazione di Windows 8
    Selezionare una delle opzioni in elenco. Le istruzioni per un’installazione Aggiornamento in questo documento sono relative all’opzione Installa ora. Le istruzioni per un’installazione Personalizzata in questo documento sono relative all’opzione Installa creando il supporto.

Problematiche possibili durante l’installazione

  • Programmi incompatibili: l’installazione esamina il computer alla ricerca di problemi di compatibilità. Alcuni programmi devono essere disinstallati e il computer riavviato prima che l’installazione possa continuare.
  • Interruzione dell’installazione: l’installazione può essere interrotta e riavviata in punti predefiniti. Quando si riavvia il computer, una serie di messaggi consente di: Continuare dal punto in cui si era arrivati o di Ricominciare.
  • Sicurezza UAC: tramite le impostazioni di Controllo dell’account utente di Microsoft viene visualizzato un messaggio con la richiesta di verificare se si desidera che il programma elencato apporti modifiche al computer. Ciò evita che un malware o un virus cerchi di installare software.
    Se viene richiesto “Consentire al programma seguente di apportare modifiche al computer?” e il Nome del programma è elencato come Microsoft Windows e l’autore verificato è MICROSOFT Corporation, fare clic su per consentire l’azione.
  • Scegliere un Nome utente e una Password: per impostazione predefinita, Windows 8 è progettato per integrare perfettamente il nuovo computer su Internet o cloud con altri social media e dispositivi che utilizzano un account utente Microsoft collegato; come account Instant Messenger, Gmail o Hotmail.
    • Account locale: è possibile inserire un nome utente e una password unici, validi solo su questo computer locale per mantenere questo computer un dispositivo indipendente, non collegato agli altri dispositivi. È comunque possibile connettersi manualmente al cloud per condividere file in seguito.
    • Account Microsoft: se si utilizza il proprio account utente Microsoft collegato per effettuare l’accesso, il computer collega automaticamente tutti gli altri dispositivi mobili e le informazioni utente memorizzate su tutti gli account di social network dell’utente.
  • Consenti più riavvii: nel corso del processo di installazione il computer potrebbe riavviarsi più volte. È possibile rimuovere il DVD di installazione durante il riavvio o ignorare l’istruzione Premere un tasto per avviare da CD o DVD...

Verifica della presenza di problemi potenziali prima dell’aggiornamento

Alcuni problemi potrebbero dover essere ancora risolti prima o durante l’aggiornamento. Le seguenti informazioni sono disponibili come riferimento per stabilire se i problemi potrebbero riguardare la configurazione del computer.
HP ha collaborato con i partner per individuare i problemi che possono verificarsi durante un aggiornamento a Windows 8. La seguente tabella elenca i problemi conosciuti e le possibili soluzioni e correzioni.
Problema Correzione o soluzione alternativa
Broadcom by HP non è compatibile con Windows 8.Disinstallare i profili Bluetooth Broadcom prima di eseguire l’aggiornamento a Windows 8.

HP Magic Canvas e i programmi software HP TouchSmart non sono compatibili con Windows 8.

Disinstallare HP Magic Canvas e tutti i programmi software HP TouchSmart prima di eseguire l’aggiornamento a Windows 8.
HP My Display On-Screen Display (OSD) non funziona correttamente o non si avvia in Windows 8.

Utilizzare il software HP My Display OSD per scaricare e installare la versione più recente.
Controller RAID SATA chipset Intel serie C600 impedisce l’installazione di Windows 8.Scaricare e installare l’ aggiornamento del driver Intel Rapid Storage Technology , quindi riavviare il computer prima di installare Windows 8. Aggiornare nuovamente il driver dopo l’aggiornamento a Windows 8.

Norton Internet Security 2009, 2010 e 2011 non sono compatibili con Windows 8. Norton Internet Security 2009, 2010 e 2011 non sono compatibili con Windows 8.

Se sul computer è presente Norton Internet Security 2012 o 2013, andare alla pagina Web di Norton Internet Security per Windows 8 (in inglese) per informazioni su che cosa fare prima di eseguire l’aggiornamento a Windows 8 o per informazioni su come eseguire il ripristino del prodotto Norton dopo l’aggiornamento a Windows 8.

Driver del controller host Intel USB 3.0 eXtensible non è compatibile con Windows 8.Scaricare e installare l’ aggiornamento del driver del controller Intel USB e riavviare il computer prima di installare Windows 8.

Rimuovere tutti i dispositivi USB dalle porte USB 3.0 e 2.0. Non collegare alcun dispositivo alle porte USB 2.0 eccetto la tastiera e il mouse. Quindi iniziare l’aggiornamento a Windows 8.

NOTE: Se è stato avviato il processo di aggiornamento a Windows 8 senza aggiornare il driver alla versione 1.0.6.254 o superiore e viene visualizzata una schermata blu con l’errore 0x7B, INACCESSIBLE_BOOT_DEVICE, utilizzare l’opzione Ripristina il computer quando il computer tenta di avviarsi, scaricare e installare il driver del controller host Intel USB 3.0 eXtensible nella versione 1.0.6.245, riavviare il computer, quindi riavviare anche il processo di aggiornamento di Windows.
Windows Security Essentials non è compatibile con Windows 8.Disinstallare Windows Security Essentials prima di eseguire l’aggiornamento a Windows 8.
AMD Graphics Catalyst Control Center non è compatibile con Windows 8.

Disinstallare Catalyst Control Center prima di eseguire l’aggiornamento a Windows 8.
Se non è stato installato Microsoft Office Starter o è stata acquistata un’altra versione di Microsoft Office, prima di passare a Windows 8 è necessario disinstallare Office.

Se non è stato installato Microsoft Office Starter o un’altra versione, è necessario disinstallare Microsoft Office 2010 prima di passare a Windows 8. Se è stato installato Microsoft Office 2010 Starter o è stata acquistata e installata una versione diversa di Microsoft Office 2010, non è necessario disinstallarla.
Per i computer desktop HP ENVY All-in-One 23-1000, i computer desktop HP Omni serie 27-1000 e i computer desktop HP TouchSmart serie 520 è richiesta l’installazione del firmware del pannello di input video più recente prima di passare a Windows 8.Installare la versione del firmware per il pannello di input video più recente dall’ Assistenza clienti HP prima di passare a Windows 8. I computer All-in-One HP con un pannello di input video sono dotati di un connettore HDMI (input) sul lato del sistema.

È possibile installare il firmware dopo l’aggiornamento, tuttavia l’utilità di aggiornamento potrebbe chiudersi, implicando in tal caso il riavvio dell’installazione.

Installazione di Windows 8 tramite il metodo di Aggiornamento con sostituzione

Questa opzione consente di installare Windows 8 su un’installazione Windows 7 esistente. La maggior parte o tutti i programmi software, i driver e i file personali esistenti rimangono disponibili dopo l’aggiornamento.
WARNING:È opportuno eseguire una copia di backup di tutti i dati importanti (file personali, foto, video, documenti, applicazioni ecc.) prima di iniziare l’installazione Aggiornamento per evitare eventuali perdite di dati importanti.
  1. Collegare il computer a una presa di corrente CA.
  2. Uscire da tutti i programmi, scollegare tutte le periferiche e rimuovere tutti i dispositivi di archiviazione USB e le schede SD.
  3. Se si dispone di una connessione a Internet, connettere il computer a Internet tramite un cavo Ethernet (scheda di interfaccia di rete cablata) o premendo il pulsante di attivazione della connessione wireless (LAN wireless).
  4. Fare clic su Avanti nella schermata di installazione di Windows 8 per avviare l’operazione.
    Figure 6: Opzioni di installazione di Windows 8
    Finestra installazione di Windows 8
  5. Quando viene richiesto Ricevi gli ultimi aggiornamenti per l’installazione, fare clic su Accedi a Internet per installare gli aggiornamenti ora, quindi fare clic su Avanti. Consentire al programma di cercare online gli aggiornamenti più recenti.
    Se non si dispone dell’accesso a Internet, scegliere No, grazie, quindi fare clic su Avanti. È possibile eseguire Windows Update dopo l’installazione.
  6. Quando viene richiesto di inserire il codice Product key, seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo e immettere il codice (5 gruppi di caratteri alfanumerici senza trattini). Una volta immesso il codice corretto, viene visualizzato il messaggio di conferma Codice Product Key valido! Continuare. Per proseguire, fare clic su Avanti.
    Se, dopo più tentativi, la voce del codice Product key non consente di eseguire l’operazione, contattare il Supporto tecnico Microsoft ( www.microsoft.com/support ) per richiedere assistenza a riguardo.
    Figure 7: Codice Product Key
     Finestra codice Product key e tastiera su schermo
    Per immettere informazioni tramite una tastiera su schermo, selezionare l’immagine della tastiera situata sotto il campo della voce. Quindi, fare clic nuovamente sull’immagine della tastiera per nascondere il display, quindi fare clic su Avanti per continuare.
  7. Quando viene richiesto di consultare i termini dell’accordo con l’utente finale, leggere il documento, selezionare Accetto i termini di licenza, se li si accetta, quindi fare clic su Accetta.
  8. Quando viene richiesto Scegli gli elementi da mantenere, selezionare una delle opzioni che corrisponde ai file e alle impostazioni che si desidera mantenere, quindi fare clic su Avanti.
    Figure 8: Opzione Scegli gli elementi da mantenere
     Finestra opzione Scegli gli elementi da mantenere
  9. Installazione di Windows 8 analizza le impostazioni del computer e le applicazioni installate e, se necessario, visualizza la schermata È necessario il tuo intervento.
    Leggere ogni voce con attenzione e rispondere se un’azione è necessaria.
    La configurazione di Windows 8 elenca le applicazioni da rimuovere e reinstallare o aggiornare per Windows 8 in seguito. Per la maggior parte delle applicazioni, scegliere la casella Disinstalla a destra dell’applicazione nell’elenco per avviare il programma di disinstallazione. Alcune applicazioni richiedono di riavviare il computer, ma è possibile ignorare la richiesta fino alla disinstallazione di tutte le applicazioni elencate. Alcune applicazioni (ad esempio, HP Protect Tools Security Manager) richiedono prima la rimozione delle altre applicazioni correlate. Per rimuovere tali applicazioni, fare clic su Start, selezionare Pannello di controllo, quindi selezionare Programmi e funzionalità e infine fare clic con il pulsante destro del mouse per avviare la disinstallazione.
    Figure 9: Opzione È necessario il tuo intervento
    Finestra Configurazione di Windows 8
  10. Una volta effettuata la disinstallazione di tutte le applicazioni selezionate, se è necessario riavviare il computer o la richiesta passa a Per continuare l’installazione, riavviare il PC., fare clic su Riavvia. Altrimenti, fare clic su Avanti per continuare.
    Dopo aver riavviato il computer viene visualizzato il messaggio Iniziare l’installazione di Windows 8?, quindi selezionare Riprendi l’installazione e fare clic su Avanti.
  11. Se non è necessario effettuare ulteriori operazioni, viene visualizzato il messaggio Ecco un riassunto delle opzioni che hai scelto: sullo schermo.
    WARNING: Tutte le azioni eseguite fino a questo punto possono essere annullate ed è possibile tornare a Windows 7. A seconda della scelta effettuata sui file da mantenere, i dati potrebbero essere cancellati in modo permanente. Dopo aver fatto clic su Installa, l’installazione non deve essere ininterrotta.
    Figure 10: Opzione Pronto per l’installazione
     Finestra Configurazione di Windows 8
  12. Se si è soddisfatti delle opzioni visualizzate, fare clic su Installa e consentire all’installazione di procedere.
    Se le azioni elencate non sono quelle previste, fare clic su Cambia selezione, quindi scegliere un’altra opzione.
  13. Attendere il completamento dell’installazione di Windows 8. Non è necessario eseguire altre operazioni per alcuni minuti mentre Windows installa i file e configura le impostazioni selezionate.
  14. Una volta installato Windows 8, viene visualizzata la richiesta Personalizza. Utilizzare la barra di scorrimento orizzontale per scegliere uno sfondo e un colore per il testo, quindi immettere un nome per il computer e fare clic su Avanti.
    Figure 11: Personalizzazione di Windows 8
    Finestra Personalizzazione
  15. Quando viene visualizzata l’opzione Wireless, è possibile scegliere di connettersi subito o in seguito.
    Figure 12: Connessione di rete wireless
    Reti wireless
    Selezionare la rete wireless dall’elenco, quindi fare clic su Connetti.
    Se non si desidera connettersi a una rete wireless, fare clic su Connetti a una rete wireless più tardi.
    NOTE:L’opzione di rete wireless non viene visualizzata se il computer non è stato connesso precedentemente a una rete wireless o se nell’area non viene rilevata alcuna rete wireless. È possibile installare la rete wireless al completamento dell’installazione.
  16. Quando viene visualizzata la schermata Impostazioni, esaminare l’elenco delle opzioni di rete e di condivisione.
    Per impostazione predefinita, al fine di completare l’installazione il più rapidamente possibile, Microsoft consiglia di utilizzare Impostazioni rapide.
    Figure 13: Impostazioni rapide
     Finestra Impostazioni rapide
    • Se si desidera accettare le impostazioni predefinite e consentire a Microsoft di gestire il computer, fare clic su Usa impostazioni rapide.
    • Se si desidera esaminare le opzioni ed effettuare modifiche alle impostazioni, fare clic su Personalizza, quindi selezionare le opzioni in base alle proprie esigenze.
  17. Quando viene visualizzata la richiesta Accedi al tuo PC, è necessario scegliere la modalità di gestione del computer:
    • Selezionare Account locale per mantenere il computer come dispositivo indipendente non collegato agli altri dispositivi. È possibile modificare le impostazioni in un secondo momento per condividere file e risorse con gli altri dispositivi.
    • Selezionare Account Microsoft per collegare il computer agli altri dispositivi mobili e alle informazioni utente memorizzate sulla rete Microsoft.
    Figure 14: Accedi al tuo PC
    Finestra di accesso al PC
  18. Una volta selezionato il tipo di account, quando viene visualizzata la richiesta Accedi al tuo PC, immettere il Nome utente e la Password, quindi fare clic su Avanti.
    Figure 15: Immissione di nome utente e password
    Finestra di accesso al PC
    Se si effettua l’accesso utilizzando un account Microsoft collegato, immettere le informazioni per la verifica di sicurezza. Inoltre, è possibile modificare il telefono elencato e un indirizzo e-mail alternativo rispetto all’account Microsoft collegato attualmente.
  19. Consentire che il computer continui l’installazione. Per alcuni secondi, quando l’installazione è terminata, viene visualizzato il messaggio Il PC è pronto.
L’installazione è completa quando viene visualizzata la schermata Start di Windows 8.
Figure 16: Schermata Start di Windows 8
 Schermata Start di Windows 8
Una volta terminata l’installazione, aggiornare i driver, installare le applicazioni software e ripristinare i file di backup. Per ulteriori informazioni, consultare la sezione Operazioni da effettuare dopo l’aggiornamento a Windows 8 .

Operazioni preliminari per effettuare l’installazione Personalizzata

Questa opzione di installazione esegue sul computer le operazioni preliminari per l’installazione, cancella tutti i file sul disco rigido e rimuove le partizioni del disco rigido prima di installare Windows 8. Per accedere a questa opzione, è necessario spegnere il computer e utilizzare il DVD di installazione o il dispositivo di archiviazione USB per avviare il computer.
WARNING:È opportuno eseguire una copia di backup di tutti i dati importanti (file personali, foto, video, documenti, applicazioni ecc.) prima di avviare l’installazione Personalizzata per evitare eventuali perdite di dati importanti.

Fase 1: aggiornamento del BIOS

Effettuare l’aggiornamento del BIOS alla versione più recente prima di installare Windows 8. Per aggiornare il BIOS in modo da evitare eventuali problemi di installazione, procedere come indicato di seguito:
  1. Fare clic su Start, digitare system nel campo di ricerca, quindi selezionare Informazioni di sistema dall’elenco.
  2. In Informazioni di sistema, viene visualizzata la voce Versione/data BIOS. Registrare il numero di revisione del BIOS.
  3. Accedere alla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP , selezionare Software e driver, quindi immettere il numero di modello di computer in uso per cercare gli aggiornamenti di software e driver.
  4. Utilizzare l’opzione SALVA per scaricare la versione del BIOS più recente disponibile per l’unità disco rigido. Esaminare tutti i download disponibili e selezionare la versione del BIOS con il numero di versione progressivo più alto.
    WARNING:Aggiornare il BIOS alla versione più recente nella stessa serie. Ad esempio, aggiornare la versione 6.xx del BIOS a una versione successiva a tale versione, NON alla versione 7.xx. Aggiornare il BIOS a una serie differente potrebbe danneggiare il computer.
  5. Per installare (flash) il BIOS, chiudere tutte le applicazioni software, scollegare tutti i dispositivi, rimuovere tutte le periferiche di archiviazione esterne, quindi fare doppio clic sul BIOS scaricato.
    WARNING:Non utilizzare il computer o scollegare il cavo di alimentazione finché l’aggiornamento del BIOS non è terminato e il computer è stato riavviato.

Fase 2: reperire software e driver

È opportuno scaricare tutti gli aggiornamenti software e driver consigliati disponibili mentre sul computer è ancora in esecuzione Windows 7.
  1. Accedere alla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP , selezionare Software e driver, quindi immettere il numero di modello di computer in uso. Scaricare e salvare i driver dell’hardware di Windows 8 e i file del software sull’unità disco rigido.
    NOTE:Se nel menu a discesa è presente un sistema operativo Windows 8, il modello di computer è supportato.
  2. Copiare i file scaricati su CD/DVD o su un dispositivo di archiviazione USB per l’utilizzo in seguito all’installazione di Windows 8.

Fase 3: creare dischi di ripristino ed eseguire il backup dei file importanti

Se non si è ancora provveduto, creare una serie di dischi di ripristino di Windows 7. Se il problema si verifica durante il processo di aggiornamento, è possibile utilizzare i dischi di ripristino per impostare nuovamente la configurazione software originale del computer. Per creare una serie di dischi di ripristino, consultare il documento Creazione di dischi di ripristino o salvataggio di un’immagine di ripristino su un’unità flash USB (Windows 7) .
È possibile utilizzare Centro backup e ripristino Microsoft o Windows Easy Transfer di Microsoft per eseguire il backup dei file e spostarli su Windows 8. Windows Easy Transfer di Microsoft prevede Windows 7 e consente un facile backup dei file.
Se si desidera eseguire il backup dei file tramite altri software, è necessario verificare che il software scelto sia compatibile con Windows 8 prima di utilizzarlo. Sarà inoltre necessaria una copia dei file di installazione del software su un’unità USB o su un disco. Non utilizzare software di backup non compatibili con Windows 8!
Una volta completata l’operazione, verificare che il backup sia stato eseguito correttamente e che sia possibile accedere ai file.

Fase 4: scaricare una copia digitale di Windows 8

Se è stata acquistata una copia commerciale di Windows 8 in DVD, seguire le istruzioni di installazione di Microsoft fornite nella confezione.
Per scaricare una copia digitale di Windows 8 è necessario:
  • Computer con sistema operativo Windows 7 con almeno 6 GB di spazio disponibile su disco.
  • Connessione di rete a Internet disponibile.
  1. Aprire un browser Internet, quindi andare a Meet Microsoft Windows 8 (in inglese) per cercare Assistente aggiornamento Windows 8.
  2. Eseguire Assistente aggiornamento Windows 8.
  3. Assistente aggiornamento Windows 8 consente di acquistare l’aggiornamento a Windows 8 da Microsoft. Dopo l’acquisto di Windows 8, Assistente aggiornamento fornisce un codice prodotto (5 gruppi di caratteri alfanumerici). Annotare il codice per un utilizzo futuro.
    Figure 17: Codice Product key in Assistente aggiornamento Windows
    Assistente aggiornamento Windows 8
  4. Per continuare con l’installazione Personalizzata, selezionare l’opzione Installa creando un supporto di installazione, quindi fare clic su Avanti.
    Figure 18: Opzioni di installazione di Windows 8
    Finestra installazione di Windows 8
  5. È possibile scegliere di creare un’unità flash USB avviabile o masterizzare un disco DVD da un file ISO. Selezionare l’opzione desiderata, quindi fare clic su Avanti.
    Figure 19: Scegli il supporto da usare
    Assistente aggiornamento Windows 8
  6. Se si sceglie di masterizzare un DVD (file ISO) fare clic su Salva per salvare il file ISO sul desktop.
    Figure 20: Salvataggio del file ISO sul desktop
    Assistente aggiornamento Windows 8
    Se si è scelto di creare un’unità flash USB, selezionare l’unità flash USB dall’elenco, quindi fare clic su Avanti.
    Figure 21: Selezione di un’unità flash USB
    Assistente aggiornamento Windows 8
  7. Inserire un DVD vuoto scrivibile nell’unità di DVD-RW, quindi fare clic su Fine.
    Figure 22: Masterizzazione del file ISO sul desktop
    Assistente aggiornamento Windows 8
  8. Una volta effettuata la masterizzazione sul DVD o su un dispositivo di archiviazione USB, assegnare un nome al disco o al dispositivo di archiviazione e riporlo in un luogo sicuro.

Fase 5: disabilitare Accelerazione in Intel Rapid Storage

Alcuni computer HP sono configurati con unità SSD mSATA a velocità elevata in aggiunta al disco rigido principale. L’unità cache mSATA consente di ottenere tempi di avvio ridotti e incrementare le prestazioni del disco rigido del computer. Prima di effettuare un’installazione Personalizzata è necessario disabilitare l’accelerazione per l’unità nell’interfaccia Intel Rapid Storage Technology. Una volta terminata l’installazione Personalizzata, è necessario installare Intel Rapid Storage Technology e riabilitare l’accelerazione per l’unità cache mSATA.
  1. in Windows 7 fare clic su Start, digitare Intel Rapid Storage Technology, quindi fare clic su Intel Rapid Storage Technology nell’elenco dei risultati.
    NOTE:Se Intel Rapid Storage Technology non è presente sul computer, non si dispone di un’unità cache mSATA ed è necessario andare alla fase 5: disabilitare Supporto Legacy nel BIOS.
  2. Nella visualizzazione del sistema di archiviazione, i computer configurati con un’unità cache mSATA presentano un’icona della cache di forma quadrata. Se la visualizzazione del sistema di archiviazione presenta un’unità cache, sul computer è installata un’unità cache mSATA. Andare alla fase successiva: Disabilitare Accelerazione in Intel Rapid Storage.
    Computer configurato CON un’unità cache mSATAComputer configurato SENZA un’unità cache mSATA
    Figure 23: Visualizzazione del sistema di archiviazione con un’unità cache mSATA
    Immagine della finestra Visualizzazione del sistema di archiviazione

    Figure 24: Visualizzazione del sistema di archiviazione con un’unità cache mSATA e una partizione FFS
    Immagine della finestra Visualizzazione del sistema di archiviazione
    Figure 25: Visualizzazione del sistema di archiviazione con un’unità disco rigido primaria e nessuna unità cache mSATA
    Immagine della finestra Visualizzazione del sistema di archiviazione
Se il computer è configurato con un’unità cache mSATA, utilizzare le istruzioni seguenti per effettuare l’installazione di Windows 8.
  1. Fare clic su Start, quindi digitare Intel. Fare clic su Intel Rapid Storage Technology nei risultati della ricerca.
  2. Fare clic sul pulsante Accelera nella parte superiore della finestra, quindi fare clic su Disabilita accelerazione.
    Figure 26: Pulsante per disabilitare l’accelerazione
     Finestra Intel Rapid Storage Technology
  3. Fare clic su nella finestra di avviso Disabilita accelerazione.
    Figure 27: Avviso disabilitazione accelerazione
    Avviso disabilitazione accelerazione
  4. Fare clic sull’opzione di reimpostazione come disponibile accanto alla voce relativa all’utilizzo della cache del dispositivo.
    Figure 28: Reimpostazione della cache come disponibile
    Finestra Intel Smart Response Technology
  5. Fare clic su quando viene visualizzato l’avviso relativo alla reimpostazione della cache come disponibile.
    Figure 29: Avviso di reimpostazione della cache come disponibile
    Immagine dell’avviso di reimpostazione della cache come disponibile
  6. Chiudere il programma Intel Rapid Storage Technology, quindi andare alla fase successiva.

Fase 6: stabilire se il disco rigido del computer è formattato con GPT o MBR

Sui computer con abilitazione UEFI deve essere effettuata una verifica per stabilire se il disco rigido principale è stato formattato come GPT o MBR prima di installare Windows 8. Se l’installazione è stata avviata utilizzando le opzioni di avvio errate possono venire visualizzati messaggi di errore e potrebbe essere necessario riavviare l’installazione. Utilizzare la procedura seguente per individuare il tipo di formattazione dell’unità disco rigido del computer.
  1. Fare clic su Start, quindi fare clic con il pulsante destro del mouse su Computer e selezionare Proprietà.
  2. Fare clic su Gestione dispositivi.
  3. In Unità disco, fare clic con il pulsante destro del mouse sul disco rigido elencato e selezionare Proprietà.
  4. Fare clic sulla scheda Volume, quindi fare clic su Inserisci dati.
  5. Accanto al tipo di partizione, viene visualizzata la voce MBR (Record di avvio principale) o GPT (tabella di partizione GUID).
Annotare il tipo di partizione del disco rigido e andare alla fase successiva.

Problematiche possibili durante l’installazione

  • Interruzione dell’installazione: l’installazione può essere interrotta e riavviata in punti predefiniti. Quando si riavvia il computer, una serie di messaggi consente di: Continuare dal punto in cui si era arrivati o di Ricominciare.
  • Sicurezza UAC: tramite le impostazioni di Controllo dell’account utente di Microsoft viene visualizzato un messaggio con la richiesta di verificare se si desidera che il programma elencato apporti modifiche al computer. Ciò evita che un malware o un virus cerchi di installare software.
    Se viene richiesto “Consentire al programma seguente di apportare modifiche al computer?” e il Nome del programma è elencato come Microsoft Windows e l’autore verificato è MICROSOFT Corporation, fare clic su per consentire l’azione.
  • Scegliere un Nome utente e una Password: per impostazione predefinita, Windows 8 è progettato per integrare perfettamente il nuovo computer su Internet o cloud con altri social media e dispositivi che utilizzano un account utente Microsoft collegato; come account Instant Messenger, Gmail o AOL.
    • Account locale: è possibile inserire un nome utente e una password unici, validi solo su questo computer locale per mantenere questo computer un dispositivo indipendente, non collegato agli altri dispositivi. È comunque possibile connettersi manualmente al cloud per condividere file in seguito.
    • Account Microsoft: se si utilizza il proprio account utente Microsoft collegato per effettuare l’accesso, il computer collega automaticamente tutti gli altri dispositivi mobili e le informazioni utente memorizzate su tutti gli account di social network dell’utente.
  • Consenti più riavvii: nel corso del processo di installazione il computer potrebbe riavviarsi più volte. È possibile rimuovere il DVD di installazione durante il riavvio o ignorare l’istruzione Premere un tasto per avviare da CD o DVD...

Verifica della presenza di problemi potenziali prima dell’aggiornamento

Alcuni problemi potrebbero dover essere ancora risolti prima o durante l’aggiornamento. Le seguenti informazioni sono disponibili come riferimento per stabilire se i problemi potrebbero riguardare la configurazione del computer.
HP ha collaborato con i partner per individuare i problemi che possono verificarsi durante un aggiornamento a Windows 8. La seguente tabella elenca i problemi conosciuti e le possibili soluzioni e correzioni.
Problema Correzione o soluzione alternativa
Broadcom by HP non è compatibile con Windows 8.Disinstallare i profili Bluetooth Broadcom prima di eseguire l’aggiornamento a Windows 8.

HP Magic Canvas e i programmi software HP TouchSmart non sono compatibili con Windows 8.

Disinstallare HP Magic Canvas e tutti i programmi software HP TouchSmart prima di eseguire l’aggiornamento a Windows 8.
HP My Display On-Screen Display (OSD) non funziona correttamente o non si avvia in Windows 8.

Utilizzare il software HP My Display OSD per scaricare e installare la versione più recente.
Controller RAID SATA chipset Intel serie C600 impedisce l’installazione di Windows 8.Scaricare e installare l’ aggiornamento del driver Intel Rapid Storage Technology , quindi riavviare il computer prima di installare Windows 8. Aggiornare nuovamente il driver dopo l’aggiornamento a Windows 8.

Norton Internet Security 2009, 2010 e 2011 non sono compatibili con Windows 8. Norton Internet Security 2009, 2010 e 2011 non sono compatibili con Windows 8.

Se sul computer è presente Norton Internet Security 2012 o 2013, andare alla pagina Web di Norton Internet Security per Windows 8 per informazioni su che cosa fare prima di eseguire l’aggiornamento a Windows 8 o per informazioni su come eseguire il ripristino del prodotto Norton dopo l’aggiornamento a Windows 8.

Driver del controller host Intel USB 3.0 eXtensible non è compatibile con Windows 8.Scaricare e installare l’ aggiornamento del driver del controller Intel USB e riavviare il computer prima di installare Windows 8.

Rimuovere tutti i dispositivi USB dalle porte USB 3.0 e 2.0. Non collegare alcun dispositivo alle porte USB 2.0 eccetto la tastiera e il mouse. Quindi iniziare l’aggiornamento a Windows 8.

NOTE: Se è stato avviato il processo di aggiornamento a Windows 8 senza aggiornare il driver alla versione 1.0.6.254 o superiore e viene visualizzata una schermata blu con l’errore 0x7B, INACCESSIBLE_BOOT_DEVICE, utilizzare l’opzione Ripristina il computer quando il computer tenta di avviarsi, scaricare e installare il driver del controller host Intel USB 3.0 eXtensible nella versione 1.0.6.245, riavviare il computer, quindi riavviare anche il processo di aggiornamento di Windows.
Windows Security Essentials non è compatibile con Windows 8.Disinstallare Windows Security Essentials prima di eseguire l’aggiornamento a Windows 8.
AMD Graphics Catalyst Control Center non è compatibile con Windows 8.

Disinstallare Catalyst Control Center prima di eseguire l’aggiornamento a Windows 8.
Se non è stato installato Microsoft Office Starter o è stata acquistata un’altra versione di Microsoft Office, prima di passare a Windows 8 è necessario disinstallare Office.

Se non è stato installato Microsoft Office Starter o un’altra versione, è necessario disinstallare Microsoft Office 2010 prima di passare a Windows 8. Se è stato installato Microsoft Office 2010 Starter o è stata acquistata e installata una versione diversa di Microsoft Office 2010, non è necessario disinstallarla.
Per i computer desktop HP ENVY All-in-One 23-1000, i computer desktop HP Omni serie 27-1000 e i computer desktop HP TouchSmart serie 520 è richiesta l’installazione del firmware del pannello di input video più recente prima di passare a Windows 8.Installare la versione del firmware per il pannello di input video più recente dalla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP prima di passare a Windows 8. I computer All-in-One HP con un pannello di input video sono dotati di un connettore HDMI (input) sul lato del sistema.

È possibile installare il firmware dopo l’aggiornamento, tuttavia l’utilità di aggiornamento potrebbe chiudersi, implicando in tal caso il riavvio dell’installazione.

Installazione di Windows 8

  1. Collegare il computer a una presa di corrente CA.
  2. Uscire da tutti i programmi, scollegare tutte le periferiche e rimuovere tutti i dispositivi di archiviazione USB e le schede SD.
  3. Se si dispone di una connessione a Internet, connettere il computer a Internet tramite un cavo Ethernet (scheda di interfaccia di rete cablata) o premendo il pulsante di attivazione della connessione wireless (LAN wireless).
  4. Inserire il DVD di installazione di Windows 8 o il dispositivo di archiviazione USB nel computer, quindi spegnere il computer.
  5. Accendere il computer, quindi premere il tasto F9 finché non viene visualizzato il menu Opzioni di avvio.
  6. Computer non UEFI: utilizzare i tasti freccia per selezionare Unità CD/DVD o Disco rigido USB, quindi premere Invio.
    Computer UEFI con partizione MBR: utilizzare i tasti freccia per selezionare Unità CD/DVD o Disco rigido USB, quindi premere Invio.
    Computer UEFI con partizione GPT: utilizzare i tasti freccia per selezionare <UEFI> Unità CD/DVD o <UEFI> Disco rigido USB, quindi premere Invio.
  7. Quando viene richiesto di Premere un tasto qualsiasi per avviare da CD o DVD, premere Invio.
  8. Quando richiesto, seleziona le opzioni di Lingua, Ora e Tastiera desiderate, quindi fare clic su Avanti.
    Figure 30: Configurazione di Windows
    Finestra Configurazione di Windows
  9. Quando i file richiesti vengono caricati e viene visualizzata la schermata di installazione di Windows 8, fare clic su Installa ora per avviare il processo di installazione.
    Figure 31: Configurazione di Windows
     Finestra Configurazione di Windows
  10. Quando viene richiesto di inserire il codice Product key, seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo e immettere il codice (5 gruppi di caratteri alfanumerici senza trattini). Una volta immesso il codice corretto, viene visualizzato il messaggio di conferma Codice Product Key valido! Continuare. Per proseguire, fare clic su Avanti.
    Se, dopo più tentativi, la voce del codice Product key non consente di eseguire l’operazione, contattare il Supporto tecnico Microsoft ( www.microsoft.com/support ) per richiedere assistenza a riguardo.
    Figure 32: Codice Product Key
    Finestra codice Product key e tastiera su schermo
    Per immettere informazioni tramite una tastiera su schermo, selezionare l’immagine della tastiera situata sotto il campo della voce. Quindi, fare clic nuovamente sull’immagine della tastiera per nascondere il display, quindi fare clic su Avanti per continuare.
  11. Quando viene richiesto di consultare i termini dell’accordo con l’utente finale, leggere il documento, selezionare Accetto i termini di licenza, se li si accetta, quindi fare clic su Accetta.
  12. Una volta accettati i termini dell’accordo con l’utente finale, vengono visualizzate due opzioni di installazione: una di aggiornamento e una personalizzata. Selezionare Installazione Personalizza.
    Figure 33: Quale tipo di installazione si desidera?
    Finestra Configurazione di Windows
  13. Assicurarsi di aver eseguito il backup di tutti i file importanti e di aver creato una soluzione di ripristino HP. Una volta eseguita questa procedura, tutti i file verranno eliminati senza ulteriori avvisi.
  14. Viene visualizzata la schermata Specificare il percorso in cui installare Windows?. Questa schermata elenca le partizioni dell’unità disponibili sul disco rigido, ovvero lo spazio che l’installazione di Windows può utilizzare per installare Windows 8.
    Per continuare, utilizzare una delle azioni seguenti per installare Windows su una partizione del disco rigido:
    Eliminare tutte le partizioni ed effettuare l’installazione su una partizione di dimensione massima (avanzata): Selezionare le opzioni relative all’unità per abilitare più opzioni sulla schermata, quindi eliminare tutte le partizioni nell’elenco. Una volta rimosse tutte le partizioni, è possibile creare una nuova partizione con le dimensioni massime disponibili e formattarla. Dopo aver creato e formattato una partizione, selezionarla e fare clic su Avanti per continuare.
    Creare più di una partizione ed effettuare l’installazione su una di esse (avanzata): Selezionare le opzioni relative all’unità per abilitare più opzioni sulla schermata, quindi eliminare tutte le partizioni nell’elenco. Una volta rimosse tutte le partizioni, è possibile crearne di nuove con le dimensioni massime disponibili e formattarle. Le dimensioni di queste partizioni devono essere pari ad almeno 20 GB per rendere possibile l’installazione di Windows 8. L’utilizzo di questo metodo consente di mettere da parte partizioni separate di spazio di archiviazione da utilizzare in Windows 8 come volumi aggiuntivi dell’unità (in File Manager e in Computer). Dopo aver creato e formattato nuove partizioni, selezionarne una di almeno 20 GB, quindi fare clic su Avanti per continuare.
    Figure 34: In quale posizione si desidera installare Windows
    Finestra Configurazione di Windows
  15. Una volta installato Windows 8, viene visualizzata la richiesta Personalizza. Utilizzare la barra di scorrimento orizzontale per scegliere uno sfondo e un colore per il testo, quindi immettere un nome per il computer e fare clic su Avanti.
    Figure 35: Personalizzazione di Windows 8
     Finestra Personalizzazione
  16. Quando viene visualizzata l’opzione Wireless, è possibile scegliere di connettersi subito o in seguito.
    Figure 36: Connessione di rete wireless
    Reti wireless
    Selezionare la rete wireless dall’elenco, quindi fare clic su Connetti.
    Se non si desidera connettersi a una rete wireless, fare clic su Connetti a una rete wireless più tardi.
    NOTE:L’opzione di rete wireless non viene visualizzata se il computer non è stato connesso precedentemente a una rete wireless o se nell’area non viene rilevata alcuna rete wireless. È possibile installare la rete wireless al completamento dell’installazione.
  17. Quando viene visualizzata la schermata Impostazioni, esaminare l’elenco delle opzioni di rete e di condivisione.
    Per impostazione predefinita, al fine di completare l’installazione il più rapidamente possibile, Microsoft consiglia di utilizzare Impostazioni rapide.
    Figure 37: Impostazioni rapide
    Finestra Impostazioni
    • Se si desidera accettare le impostazioni predefinite e consentire a Microsoft di gestire il computer, fare clic su Usa impostazioni rapide.
    • Se si desidera esaminare le opzioni ed effettuare modifiche alle impostazioni, fare clic su Personalizza, quindi selezionare le opzioni in base alle proprie esigenze.
  18. Quando viene visualizzata la richiesta Accedi al tuo PC, è necessario scegliere la modalità di gestione del computer:
    • Selezionare Account locale per mantenere il computer come dispositivo indipendente non collegato agli altri dispositivi. È possibile modificare le impostazioni in un secondo momento per condividere file e risorse con gli altri dispositivi.
    • Selezionare Account Microsoft per collegare il computer agli altri dispositivi mobili e alle informazioni utente memorizzate sulla rete Microsoft.
    Figure 38: Accedi al tuo PC
    Finestra di accesso al PC
  19. Una volta selezionato il tipo di account, quando viene visualizzata la richiesta Accedi al tuo PC, immettere il Nome utente e la Password, quindi fare clic su Avanti.
    Figure 39: Immissione di nome utente e password
    Finestra di accesso al PC
    Se si effettua l’accesso utilizzando un account Microsoft collegato, immettere le informazioni per la verifica di sicurezza. Inoltre, è possibile modificare il telefono elencato e un indirizzo e-mail alternativo rispetto all’account Microsoft collegato attualmente.
  20. Consentire che il computer continui l’installazione. Per alcuni secondi, quando l’installazione è terminata, viene visualizzato il messaggio Il PC è pronto.
Una volta terminata l’installazione, aggiornare i driver, installare le applicazioni software e ripristinare i file di backup. Per ulteriori informazioni, consultare la sezione Operazioni da effettuare dopo l’aggiornamento a Windows 8 .
Se il computer è configurato con un’unità cache mSATA, utilizzare le istruzioni seguenti per configurare l’unità per Windows 8.
  1. Accedere alla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP , selezionare Software e driver, quindi immettere il numero di modello di computer in uso.
  2. Selezionare Windows 8 dal menu.
  3. Scaricare e installare Intel Rapid Storage Technology (versione 11.5.0.1207 o superiore) dalla pagina Software e driver.
  4. Premere la combinazione di tasti Windows + W.
  5. Digitare intel rapid storage nel campo di ricerca.
    Figure 40: Ricerca di intel rapid storage
    Risultati della ricerca per intel rapid storage
  6. Fare clic su Intel Rapid Storage Technology nei risultati della ricerca.
  7. Fare clic sul pulsante Accelera, quindi fare clic sul pulsante Abilita accelerazione.
    Figure 41: Abilitazione Accelerazione in Intel Rapid Storage Technology
    Finestra Intel Rapid Storage Technology
  8. Nelle opzioni di Abilita accelerazione, selezionare Capacità disco completa (fino a 64 GB), quindi selezionare Modalità avanzata. Fare clic su OK.
    Figure 42: Opzioni Abilita accelerazione
    Finestra Abilita accelerazione
  9. Riavviare il computer.

Operazioni da effettuare dopo l’aggiornamento a Windows 8

Per ottenere prestazioni ottimali con Windows 8 procedere come indicato in questa sezione.
  1. Connettere il computer a Internet, se non lo si è già fatto.
  2. Installare .NET Framework 3.5: molti driver e programmi importanti richiedono l’uso di .NET Framework 3.5.
    Nel Pannello di controllo, selezionare Programmi e funzionalità, Attiva o disattiva funzionalità di Windows, quindi selezionare Microsoft .NET Framework 3.5.1.
    Figure 43: Funzioni .NET Framework in Windows
    Finestra Funzioni Windows
    NOTE:Se è stata effettuata l’installazione Aggiornamento, .NET Framework 3.5 potrebbe essere già installato.
  3. Installare HP Support Assistant: HP Support Assistant effettua una scansione del computer, rileva e installa automaticamente i driver del software più recenti resi disponibili da HP.
    Per scaricare e installare HP Support Assistant per Windows 8, andare alla pagina Web di HP Support Assistant .
    Una volta installato HP Support Assistant, utilizzarlo per installare il software e i driver più recenti. Per ulteriori informazioni su come verificare la disponibilità di aggiornamenti con HP Support Assistant, vedere Utilizzo di HP Support Assistant (Windows 8) .
  4. Installare driver video aggiornati: per un’esperienza video ottimale, scaricare e installare i driver grafici più aggiornati per il computer in uso.
    Accedere alla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP , selezionare Software e driver, quindi immettere il numero di modello di computer in uso. Scaricare e installare i driver video di Windows 8 per il computer in uso.
  5. Installare driver audio Beats aggiornati: l’audio degli altoparlanti e delle cuffie funziona correttamente dopo l’installazione di Windows 8, ma se il computer è dotato della tecnologia audio Beats è necessario installare i driver audio HP più recenti per ottenere prestazioni ottimali dal proprio sistema audio.
  6. Installare aggiornamenti da Windows Update -
    dopo l’aggiornamento a Windows 8 è necessario utilizzare Windows Update per installare tutti aggiornamenti critici e consigliati. Dalla schermata Start di Windows 8 digitare Windows Update, quindi selezionare Windows Update dall’elenco. Installare tutti aggiornamenti di driver importanti, consigliati e opzionali. Eseguire nuovamente Windows Update finché Windows non sarà completamente aggiornato.
  7. Cercare il software per la riproduzione di DVD o dischi Blu-ray: se non è possibile riprodurre film in DVD sul computer in uso dopo il passaggio al nuovo sistema operativo, andare alla pagina Web di Microsoft Add features (in inglese) per scaricare Windows Media Center o installare il nuovo software per la riproduzione di DVD compatibile con Windows 8.
    Per ulteriori informazioni su Windows 8 Media Center Pack, fare riferimento al Microsoft Store in Windows 8.
    Se il computer in uso è dotato di un’unità Blu-ray, scaricare e installare il software Cyberlink per la riproduzione di DVD adatto al computer dalla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP .
  8. Ripristinare i file di backup: se è stato effettuato il passaggio a Windows 8 tramite l’installazione Personalizzata, è possibile ripristinare i file di cui si è eseguito il backup prima dell’installazione. Per istruzioni, vedere Ripristino dei file dal backup .
  9. Andare in Windows Store , quindi cercare l’applicazione HP “Informazioni generali su Windows 8” (disponibile a novembre 2012). Dopo aver individuato l’applicazione, scaricarla sul computer e utilizzarla come riferimento per scoprire come utilizzare al meglio Windows 8.
Informazioni su come utilizzare Windows 8: leggere il documento di supporto HP Informazioni sull’utilizzo delle funzionalità e delle app di Windows 8 per scoprire le nuove funzionalità di Windows 8, le applicazioni fornite con il nuovo sistema operativo, l’utilizzo dei charm per cercare applicazioni software, accedere e un numero di opzioni più elevato e molto altro.

Problemi noti successivi all’aggiornamento o all’installazione di Windows 8

Alcuni problemi potrebbero dover essere risolti dopo l’aggiornamento o l’installazione di Windows 8. Fare riferimento all’elenco seguente per individuare i problemi che potrebbero riguardare la configurazione del proprio computer.
HP ha collaborato con i partner per individuare i problemi che possono verificarsi dopo un aggiornamento a Windows 8. La seguente tabella elenca i problemi conosciuti e le possibili soluzioni e correzioni.
Problema Correzione o soluzione alternativa
I video flash di Adobe non funzionano in Windows 8 con Internet Explorer 10.

Fare clic sul riquadro Desktop dalla schermata di avvio e aprire Internet Explorer 10 dal desktop.
Il driver del controller RAID compatibile con AMD AHCI è stato aggiornato o migliorato per Windows 8.

Scaricare il driver del controller RAID compatibile con AMD AHCI più recente dalla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP .
Se non è possibile installare i driver grafici di Windows 8 sui sistemi chipset AMD precedenti che utilizzano il driver per AMD PCI Express (3GIO) Filter o il driver per ATI PCI Express (3GIO) Filter, potrebbe accadere poiché il driver viene trasferito da Windows 7 durante l’aggiornamento.Per risolvere il problema, procedere come segue:

  1. aprire Gestione dispositivi.
  2. Fare doppio clic su Dispositivi di sistema.
  3. Fare clic con il tasto destro del mouse su AMD PCI Express (3GIO) Filter o ATI PCI Express (3GIO) Filter, quindi fare clic su Disinstalla.
  4. Deselezionare la casella di controllo accanto all’opzione Elimina il software driver per il dispositivo, quindi fare clic su OK.
  5. Riavviare il computer.
    Attendere che il computer configuri tutti i dispositivi Plug and Play. Dopo che tutti i dispositivi sono stati configurati, riavviare di nuovo in computer.
  6. Installare i driver grafici da http://www.hp.com/cposupport/software.html o da Windows Update


La modalità con doppia scheda grafica non è abilitata sui sistemi con scheda grafica AMD Radeon HD.

Installare il driver della scheda grafica AMD Radeon HD compatibile con Windows 8 dall’ Assistenza clienti HP per abilitare la modalità con doppia scheda grafica.
I driver audio per Realtek High Definition Audio o IDT High Definition Audio sono stati aggiornati o migliorati per Windows 8.

Scaricare i driver per il dispositivo Realtek High Definition Audio o IDT High Definition Audio CODEC dalla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP .
L’applicazione AVerMedia A365 MiniCard Combo ISDBT/S TV Tuner and StationTV X è stata aggiornata o migliorata per Windows 8.

Scaricare la versione più recente dalla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP .
Il driver Bluetooth Broadcom HP è stato aggiornato o migliorato per Windows 8.

Scaricare il driver Bluetooth Broadcom più recente dalla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP .
Le versioni meno recenti di CyberLink Power2Go e CyberLink PowerDirector non sono compatibili con Windows 8.

Scaricare le versioni di CyberLink Power2Go per Windows 8 e di CyberLink PowerDirector per Windows 8 più recenti.
CyberLink PowerCinema non è compatibile con Windows 8.Per effettuare l’aggiornamento a Windows 8 Pro, accedere alla pagina Web di Microsoft Add Features (in inglese) per scaricare Windows Media Center. Gli utenti che hanno acquistato Windows 8 Pro possono ottenere una copia gratuita di Windows Media Center entro il 31 gennaio 2013.
CyberLink PowerDVD non consente di riprodurre dischi Blu-ray.Scaricare la versione più recente (10 o superiore) dalla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP .

Oppure

Cercare un aggiornamento gratuito nella pagina Cyberlink.

NOTE:Per abilitare il supporto 3D per i computer All-in-One HP TouchSmart 620-1000, è necessario installare una versione specifica di PowerDVD dalla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP .


Il driver per la webcam virtual 3D per i computer All-in-One HP Touch 620-1000 potrebbe non funzionare dopo il passaggio a Windows 8.

Scaricare e reinstallare il driver per la webcam virtual 3D dalla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP .
Sui computer desktop HP Omni 120-1xxxserie viene visualizzata una schermata nera dopo la riattivazione dalla modalità di sospensione.

Scaricare e installare il driver HD Graphics più recente dalla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP .
La funzione Ripristino di sistema può essere eseguita solo utilizzando dei dischi di ripristino dopo il passaggio a Windows 8.Eseguire il backup dei dati e creare dei dischi di ripristino prima di passare a Windows 8.

Oppure

ordinare dei dischi per il ripristino di sistema dal sito web di Assistenza clienti HP. Per ulteriori informazioni, consultare Reperimento dei dischi di ripristino HP o di un’unità di ripristino USB HP .

Il menu HP My Display OSD (On-Screen Display) si chiude in modo inatteso o non funziona correttamente.

Scaricare e installare la versione più recente di HP My Display OSD dalla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP .
Windows Media Center Remote non funziona correttamente. Aprire il prompt dei comandi come amministratore, quindi digitare quando segue nella riga di comando: sc config usbcir start= demand

Windows Media Center Remote è dotato di quattro pulsanti che non funzionano (Presentazione, Visualizzazione ecc.).Scaricare e installare l’applicazione HP Remote Solution dalla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP .

I driver grafici per Windows 8 sono necessari per supportare la protezione dei supporti multimediali Windows 8 (DRM). Utilizzando un driver della scheda grafica di Windows 7 comporta la visualizzazione di una schermata nera quando si riproducono video con i riquadri di Windows 8 Netflix o Microsoft Video oppure potrebbe causare la visualizzazione di una schermata nera dopo un riavvio del sistema.

Per evitare questo tipo di problemi, scaricare il driver grafico più recente per l’hardware video dalla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP o tramite Windows Update.
La versione 6.x di HP Support Assistant non è compatibile con Windows 8.

Installare la versione 7.x o successiva di HP Support Assistant dalla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP .
Lo schermo tattile non funziona più dopo il passaggio a Windows 8.

Oppure

su un computer All-in-One HP Touch viene visualizzato l’errore SESSION_HAS_VALID_POOL_ON_EXIT quando un utente si disconnette, quando si cambia utente, si spegne o si riavvia il computer.

Attivare Windows e installare gli aggiornamenti. Per ulteriori informazioni, consultare il documento di supporto HP Risoluzione dei problemi riguardo al touch screen in Windows 8 .
Il driver del controller RAID compatibile con Desktop/Workstation/Server SATA è stato aggiornato o migliorato per Windows 8.

Installare il driver del controller chipset RAID SATA Intel Desktop/Workstation/Server dalla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP .
Pixela TV Tuners and StationTV X è stato aggiornato o migliorato per Windows 8.

Installare il driver TV Tuner più recente e la versione più recente di StationTV X dalla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP .
L’impostazione Luminosità schermo non può essere regolata.Installare i driver di grafica più recenti dalla pagina Web dell’ Assistenza clienti HP .

Windows Media Center non è disponibile dopo l’installazione di Windows 8.

Se è stato acquistato il kit di aggiornamento per Windows 8, è possibile passare a Windows 8 Professional, versione che comprende un’offerta per scaricare gratuitamente Windows Media Center fino al 31 gennaio 2013. Andare alla pagina Web di Microsoft Add features (in inglese) per scaricare Windows Media Center.

Related support links

HP Support forums

Find solutions and collaborate with others on the HP Support Forum